Passa al contenuto principale

Una casa per le generazioni: la storia di Eva

C'è molto che Eva ama nell'essere una nuova proprietaria di casa. 

Adora avere una casa in un quartiere in cui affitta da anni. Ama vivere vicino alla sua famiglia, come sorella, madre e nonna di due figli. E adora il fatto di potersi davvero godere la casa senza lunghi spostamenti. 

"C'è molta nebbia, ma adoro San Francisco", dice Eva, una cliente MAF di lunga data. "Uno dei miei sogni è sempre stato quello di voler vivere dove lavoro."

Ma questo sogno non era una realtà facile da realizzare. Eva ha fatto molto nella sua vita: è immigrata negli Stati Uniti da El Salvador quando aveva 15 anni, ha avviato la propria attività di nutrizione oltre al suo lavoro a tempo pieno nei servizi sociali, ha mandato i suoi tre figli al college e ha sopportato un divorzio finanziariamente impegnativo, che ha quasi fermato i suoi sogni di acquistare una casa.

"Venendo da due redditi a uno, sono rimasta con dei debiti", dice Eva. "Non avrei mai pensato che mi sarebbe stata data l'opportunità di essere proprietario di una casa."

Eva ha pensato a come sostenere la sua famiglia, compresi i figli e la nonna. È stata investita nella nutrizione per proteggere la propria salute, prendendosi a malapena giorni di malattia per preservare il suo reddito. "Non potevo immaginare di ammalarmi durante il tempo necessario per rimanere forte", dice Eva. 

Il reddito era una cosa, ma la costruzione del credito rappresentava un'altra sfida. A causa del debito del divorzio, Eva sapeva di dover rafforzare il suo punteggio di credito per dare a se stessa - e alla sua famiglia - la migliore possibilità possibile di possedere una casa.

Entrare a far parte di MAF è stato un punto di svolta per le finanze di Eva.

Anni fa, Eva e sua cugina passarono davanti all'ufficio del MAF in Mission Street mentre andavano al lavoro. "Ci piace provare di tutto", dice Eva, quindi hanno deciso di partecipare a un incontro informativo.

L'energia la commosse immediatamente. Ha iniziato a partecipare ai MAF Lending Circles programma, che fornisce prestiti senza interessi per la creazione di crediti tramite il sostegno della comunità. Questo formalizza una tradizione globale di prestito comunitario, a volte noto come tandas e susus.

“Le persone che si uniscono a [MAF] provengono dalla comunità. Queste sono famiglie che lavorano alla ricerca di una risorsa come me", dice Eva. “Incontrare queste persone e ascoltare le loro storie è stato un incontro, è stato condividere. C'era sempre cibo e cercavo di avere quell'ambiente di sicurezza e comunità ".

Nel corso degli anni, Eva ha partecipato ai MAF servizi finanziari per i proprietari di piccole imprese, servizi che erano tangibilmente diversi dalle lezioni che frequentava al college. "Sono fondamentalmente progettati per i latini, come me, per cercare di servire la nostra comunità", dice Eva.

"Non è solo la comunità latina", aggiunge. "Sono diverse comunità di immigrati in cui l'ambiente diventa più simile alla famiglia e agli amici, condividendo sempre esperienze di crescita molto personali, a volte intime, difficili".

La comunità di MAF ha creato amicizie e relazioni preziose. Nel frattempo, Lending Circles stava aprendo una porta che una volta Eva pensava fosse chiusa per lei.

"Ho visto i cambiamenti nel mio punteggio di credito", dice Eva. "È stato un sogno che si è avverato". 

I cambiamenti sono arrivati esattamente all'ora giusta. Nell'estate del 2022, Eva e la sua famiglia si stavano affrettando a comprare una casa con il loro reddito combinato. Tutte le carte stavano andando a posto, ma Eva aveva solo bisogno di un ulteriore aumento del suo punteggio di credito per ottenere l'approvazione di un prestito.

A quel tempo, Eva stava partecipando a un Lending Circle, quindi ha chiesto a Doris, Senior Client Success Manager di MAF, se c'era qualcosa che si poteva fare. 

"Un altro pagamento", fu detto a Eva. "Un altro pagamento e farà la differenza."  

Il programma Lending Circles aumenta i punteggi di credito segnalando i pagamenti dei prestiti a tutte e tre le principali agenzie di credito. MAF ha rapidamente accelerato la tempistica del pagamento del prestito di Eva in modo che il suo pagamento finale fosse elaborato prima della data di chiusura. 

L'intero viaggio ha ricordato ad Eva il motivo per cui si è unita al MAF in primo luogo.

"È un senso di comunità, amici e famiglia, 'siamo qui per te'", dice Eva. “L'obiettivo non è solo ottenere partecipanti. L'obiettivo è aiutare i partecipanti a realizzare i loro sogni”.

La parte migliore della nuova casa di Eva? Non è solo per lei.

"Ti prendi cura della tua casa per le generazioni future", dice Eva. Spera che i suoi figli vorranno restare e vivere in casa per molto tempo. 

Dopotutto, c'è molto valore in quella casa, e non solo finanziariamente. La famiglia e la comunità hanno motivato e ancorato Eva durante tutti questi anni nella sua professione, nella sua vita personale e nel suo lavoro con MAF. 

Questa casa è un simbolo di quella relazione e un modo per Eva di continuare quella tradizione per gli anni a venire. “È un lavoro di squadra”, dice Eva.