Autore: Ramya Gopal

Podcast: Design per il cambiamento sociale

Il design è parte integrante del processo di R&S del MAF Lab e oggi, vi diamo una sbirciatina all'interno di come il design incontra il servizio diretto al MAF. Nel primo episodio del nostro podcast, incontrerete l'UX Designer Miguel Castillo e sentirete il suo viaggio nello sviluppo del design per il cambiamento sociale.

Episodio 1 del podcast

Nuova educazione finanziaria MyMAF sul lavoro autonomo

I clienti di MAF spesso si rivolgono a strategie creative per gestire la loro vita finanziaria; di fronte alle barriere di accesso alle opportunità di reddito formale, i nostri clienti innovano. Una di queste strategie che abbiamo visto è il lavoro autonomo: 31% dei nostri clienti si sono identificati come lavoratori autonomi, proprietari di piccole imprese o appaltatori. Inoltre, abbiamo sentito dai nostri clienti DACA che affrontano barriere nell'accesso a opportunità di lavoro formali. Il lavoro autonomo permette agli individui di capitalizzare i loro punti di forza per superare alcune di queste barriere.

Siamo entusiasti di annunciare il rilascio di una nuova funzione in MyMAF per sostenere i clienti nel loro viaggio verso il lavoro autonomo. 

A settembre, il MAF Lab ha lanciato un nuovo modulo di contenuti educativi nell'app MyMAF chiamato Come essere lavoratori autonomi - insieme al lancio del nostro Il nuovo programma di prestiti con interessi 0% di MAF per aiutare le persone a formalizzare il lavoro autonomo in una LLC. Questa nuova caratteristica del prodotto e il programma sono entrambi parti importanti degli sforzi più ampi di MAF per sostenere le innovazioni che i nostri clienti sviluppano per navigare nella loro vita finanziaria e formalizzare il loro business per generare un reddito costante.

MyMAF's Come essere lavoratori autonomi Il modulo combina l'educazione con gli strumenti per passare all'azione.

Il nuovo modulo copre tutti gli aspetti dell'avvio di una piccola impresa, compresa l'impostazione di una visione per il lavoro autonomo, la costruzione di un modello di business, la formalizzazione del lavoro autonomo attraverso LLCs, e la gestione del tempo come un imprenditore. È il quarto modulo di educazione finanziaria disponibile nell'app, che si aggiunge a quelli su credito, risparmio e preparazione alle emergenze.

Il nostro staff interno ha scritto il contenuto basandosi sulla loro esperienza nel sostenere gli imprenditori ad avviare la propria attività. Abbiamo anche cercato il feedback dei nostri colleghi delle organizzazioni non profit che allo stesso modo si sforzano di sostenere gli imprenditori. Simile agli altri moduli di educazione finanziaria di MyMAF, Come essere lavoratori autonomi accoppia i contenuti degli esperti con elementi di azione raccomandati e risorse per dare agli individui strumenti tangibili per iniziare.

Il nostro obiettivo è continuare a sostenere la creatività dei nostri clienti per creare soluzioni di reddito sostenibili.

Il mio viaggio nel MAF: Collegare la tecnologia e l'inclusione finanziaria

Per celebrare il MAF Lab ha raggiunto il suo traguardo di un annovogliamo riconoscere il ruolo e il lavoro del nostro Tech Advisory Council nel sostenere i nostri successi. Condivideremo una serie di post sul blog dei membri del TAC, a partire da quello della co-presidente Kathryn Weinmann.  

Tutti dovrebbero provare a chiamare a freddo prima o poi. Lascia che il probabile rifiuto sia un promemoria che stai raggiungendo più lontano di quanto tu abbia mai fatto prima. Ed è una scarica di adrenalina totale quando si riesce a passare. Cinque anni fa, quest'estate, ho contattato Mission Asset Fund, e da allora non mi sono più voltato indietro.

Avevo assaggiato la microfinanza al college e in seguito ho fatto da consulente per grandi banche, e sempre più volevo aiutare a definire la prossima generazione di servizi finanziari. Ho guardato un sacco di aziende fintech e non-profit nella Bay Area, ma c'era qualcosa di speciale nella Mission Asset Fund (MAF). Avevano i valori e il tocco personale di una non-profit, ma il loro approccio alla tecnologia era più tipico di una startup affamata e desiderosa di scalare. Così ho indovinato l'email del fondatore/CEO di MAF, José Quiñonez, e per qualche colpo di fortuna era libero per incontrarsi quel pomeriggio.

Nella nostra prima riunione, José ha annunciato il passaggio della California SB896Una legislazione rivoluzionaria che ha riconosciuto l'importanza dei prestiti per la costruzione del credito e ha dato la possibilità alle organizzazioni non profit di sostenerli. Non potevo crederci. Mentre molte aziende fintech stavano lottando nelle aree grigie della legge, questa no-profit era fuori a cambiarla.

MAF sviluppa strumenti critici per aiutare le persone a costruire una vita finanziaria autonoma. E gli effetti sono di vasta portata.

Il loro programma Lending Circles è distribuito attraverso un rete di partner non profit in tutto il paese. Jose's Gerarchia dei bisogni finanziari aiuta le persone di tutte le estrazioni fornendo una struttura intorno a un argomento altrimenti nebuloso e intimidatorio.

Negli ultimi anni, ho avuto il privilegio di servire come co-presidente del MAF Consiglio consultivo per la tecnologia (TAC). MAF è in costante innovazione - sempre alla ricerca di servire meglio i propri clienti e partner non profit. Il TAC sostiene questa innovazione e funge da ponte con la comunità delle startup. Condividiamo le nostre esperienze per informare la strategia tecnologica di MAF, la roadmap del prodotto e l'approccio di implementazione.

Il nostro team ha una serie di background diversi tra sviluppo software, fintech e impatto sociale. Insieme, ci sforziamo di sostenere la prossima generazione di iniziative di prodotto al MAF.

Imparo costantemente da questo gruppo eccezionale, che porta competenze da Google, Stripe, Salesforce e altre organizzazioni incredibili.

I membri del TAC provengono da una serie di background diversi e sono uniti verso un obiettivo comune di sostenere il MAF.

Ho visto in prima persona la ponderatezza e l'intenzionalità che MAF porta allo sviluppo del prodotto. Sia che stiamo discutendo la struttura del MAF Lab, il beta testing del MyMAF app, o fornendo input sul processo di lancio del prodotto, il team MAF basa i nostri contributi su obiettivi specifici che promuovono la missione dell'organizzazione.

Inoltre, il mio coinvolgimento con il TAC mi rende migliore nel mio lavoro quotidiano. Investo in tecnologia di consumo, spesso in una fase iniziale. In più di un'occasione, ho indicato ai fondatori il MAF come un esempio di mettere i bisogni dell'utente al primo posto. L'approccio di MAF per realizzare la loro missione può aiutare tutti noi a identificare e sfidare i presupposti dietro lo sviluppo di prodotti inclusivi.

MAF ha cambiato la mia vita, come continua a fare per i membri della comunità della Bay Area e oltre.

Sono immensamente grato di servire nel TAC e sostenere la loro missione di portare stabilità finanziaria ai milioni di persone che vivono nell'ombra finanziaria. I clienti del MAF sono resistenti, tenaci e ottimisti. Anche la MAF lo è - e ispirano anche me ad essere così.

A proposito dell'autore: Kathryn lavora con il MAF dal 2014 e ora serve come co-presidente del consiglio consultivo tecnologico. È un'investitrice presso Norwest Venture Partners a San Francisco.

Riflettori puntati sul laboratorio MAF: Shruti Dev

Incontra Shruti Dev, il primo direttore di progetto tecnico del MAF Lab. Shruti è arrivata al MAF dal settore for-profit con un background come sviluppatore e analista di sistemi aziendali nel settore sanitario.

Poiché Shruti è passata ad altre opportunità, le abbiamo chiesto di riflettere sul suo periodo al MAF.

MAF: Come descriverebbe il suo ruolo di Technical Project Manager?

SD: Sono responsabile di portare tutti i nostri progetti al traguardo senza problemi e anche di mantenere i progetti dopo il rilascio. Sviluppo documenti di requisiti, progetti di portata, collaudo tutte le caratteristiche e propongo nuove soluzioni per risolvere i problemi. Collaboro quotidianamente con i nostri sviluppatori offshore e i team interni per rimuovere i blocchi stradali nei progetti a cui stiamo lavorando.

Mi diletto anche in tutte le nuove tecnologie che MAF utilizza per assicurarmi che abbiamo delle competenze per risolvere i problemi o la conoscenza di chi raggiungere per risolvere questi problemi. Anche la comunicazione dei problemi tecnici al personale non tecnico e viceversa è una parte importante del lavoro.

MAF: Di quale risultato è più orgoglioso al MAF?

SD: Ce ne sono così tanti! Ogni progetto che faccio mi sembra un risultato perché tutto ciò che viene fatto al MAF è così nuovo e qualcosa che personalmente non ho mai fatto prima. Ma il risultato più orgoglioso deve essere la creazione di Spacedesk (l'help desk interno di MAF) che sta aiutando tutto il personale a sollevare i loro problemi e MAF Lab a risolverli in modo tempestivo. Sono anche orgoglioso della transizione dell'organizzazione a Salesforce Lightning (perché vedo che la gente lo usa più spesso) e della creazione di SMS attraverso Twilio.

Ma qualsiasi elenco sarebbe incompleto senza menzionare MyMAF, che ora è nelle mani di tanti. Questo, naturalmente, è uno sforzo di squadra piuttosto che individuale, ma mi piace aggiungerlo come un risultato durante il mio mandato alla MAF.

MAF: Cosa hai imparato dal tuo tempo di lavoro al MAF

SD: Ho imparato così tanto alla MAF sulla connessione umana e su come la tecnologia può essere usata per il bene. Ho imparato cose nuove dai miei colleghi, dai sistemi che usiamo e dai nostri clienti. Le storie dei clienti mi hanno sempre ispirato. Ogni giorno c'è qualche nuova tecnologia che stiamo affrontando e ho imparato molto sulle tecnologie emergenti di cui non avevo mai sentito parlare prima. Ho imparato che non c'è una formula scritta per il successo, ma devi solo lavorare sodo e rimanere sulla missione e pensare ai tuoi clienti per avere successo.


Ho anche imparato che è possibile creare un posto di lavoro aperto e diversificato. La MAF è così varia e accetta a braccia aperte persone diverse da diversi background e culture. Se lavori duramente, non devi rinunciare a tutto il divertimento, puoi ancora avere happy hours e ritiri del personale e prendere una pausa per goderti tutti i successi che hai.

Ogni giorno alla MAF è stata una vera esperienza di apprendimento per me.

Sei interessato a unirti a MAF? Candidati ora per essere il nostro prossimo Responsabile tecnico del prodotto.

Presentazione della nuova app mobile della MAF: MyMAF

MAF è entusiasta di annunciare il lancio della sua nuova applicazione mobile, MyMAF. MyMAF è un allenatore finanziario virtuale progettato per aiutare le famiglie a basso reddito e immigrate a realizzare i loro sogni e aiutare i clienti del MAF ad avere successo finanziario nei nostri programmi.

Saremo celebrando il lancio dell'applicazione MyMAF, il MAF Lab's primo prodotto fintech, il 7 dicembreil. Unisciti a noi per il festa di lancio per vedere una demo di MyMAF e conoscere l'ispirazione per il suo sviluppo, dall'idea alla realizzazione.

MyMAF riempie un bisogno insoddisfatto per le comunità che MAF serve.

Fin dal primo giorno, l'obiettivo di MAF è stato quello di costruire percorsi che permettono alle famiglie che lavorano duramente di realizzare il loro pieno potenziale economico. Il seminale programma Lending Circles di MAF ha aiutato i clienti a raggiungere i loro obiettivi finanziari costruendo il credito, ma abbiamo sempre avuto una visione più ampia per sostenere la vita finanziaria dei nostri clienti in tutta la loro gerarchia dei bisogni finanziari. Abbiamo scoperto che il coaching finanziario è uno dei meccanismi più efficaci per aiutare le persone a raggiungere i loro obiettivi. Tuttavia, il coaching di persona è spesso ad alta intensità di risorse (sia per gli allenatori che per i clienti) e difficile da scalare. Abbiamo capito che potevamo usare il potere della tecnologia per portare il coaching finanziario a più persone nella nostra comunità e servire i loro bisogni in modo più profondo.

Con MyMAF, i membri della nostra comunità sono ora in grado di ottenere informazioni finanziarie essenziali e coaching a portata di mano.

MyMAF è stato costruito a partire dai valori fondamentali di MAF.

Il lavoro del MAF si basa su alcuni elementi valori fondamentali:

  • Incontriamo le persone dove sono, non dove pensiamo che dovrebbero essere
  • Costruiamo su ciò che le persone hanno, non importa la forma o la dimensione
  • Rispettiamo le diverse comunità che serviamo e riconosciamo i loro punti di forza nascosti

Questi valori hanno informato lo sviluppo dei programmi e dei prodotti del MAF fin dall'inizio e sono anche le basi di questa nuova applicazione.

Incontrare i clienti dove si trovano nel loro percorso finanziarioRiconosciamo innanzitutto che la vita finanziaria dei nostri clienti è inseparabile dal loro complesso background e dalle loro aspirazioni personali. Per esempio, un cliente senza numero di previdenza sociale deve prendere una strada diversa per fare qualcosa di apparentemente semplice come tirare il loro rapporto di credito o fare domanda per una carta di credito. Un obiettivo importante dell'applicazione è quello di rimuovere lo stress dalla pianificazione finanziaria e aiutare i clienti a riconoscere che questo è uno strumento per aiutarli a raggiungere i loro sogni. Questo viene fatto a loro piacimento, permettendo ai clienti di decidere quando e dove pianificare e aggiornare gli obiettivi finanziari personali - a casa, aspettando l'autobus, o in qualsiasi altro momento della loro vita impegnata. Come caratteristica aggiuntiva di impegno, i clienti possono interagire con un allenatore finanziario virtuale e ricevere suggerimenti finanziari e trucchi da tenere a mente mentre navigano il loro viaggio con MyMAF. Costruendo per i contesti unici dei clienti, MAF pone il palcoscenico per far sì che le finanze personali si sentano responsabilizzate.

Rispettare i nostri clienti come esperti della loro vitaMyMAF dà ai clienti l'autonomia di dirigere il loro viaggio finanziario. I clienti decidono da dove vogliono iniziare, sia che si tratti di imparare il credito o di guardare un video sull'esplorazione delle loro opzioni di investimento. L'applicazione dà anche ai clienti la possibilità di scegliere tra più di 70 elementi di azione su cui lavorare, fornendo ai clienti una struttura per creare il proprio piano d'azione. L'applicazione permette ai clienti di impostare l'agenda in base a ciò che è più rilevante per loro e li supporta con risorse, consigli e motivazione per raggiungere il loro obiettivo.

Costruire sui punti di forza dei nostri clientiL'applicazione prende ispirazione da ciò che i clienti stanno già facendo per gestire la loro vita finanziaria. Molto simile a Lending CirclesI consigli e gli elementi di azione nell'applicazione riflettono le strategie informali che i clienti attualmente usano per superare le loro barriere finanziarie. Questa applicazione dà ai clienti la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di opzioni che stanno già lavorando per loro, piuttosto che prescrivere scelte che non si adattano ai loro contesti.

L'autore (R&D Lab Director) e l'UX/UI Designer testano un prototipo di MyMAF con un cliente.

MyMAF è stato costruito usando principi basati sull'evidenza.

Il laboratorio MAFIl team di R&S di Mission Asset Fund si impegna a costruire prodotti utilizzando il design thinking, lo standard industriale per i team di sviluppo dei prodotti. Sulla base di conversazioni con clienti e MAFistas che hanno lavorato in questa comunità per anni, abbiamo identificato i punti dolenti unici che i nostri clienti sperimentano e che altri prodotti non li aiutano a risolvere. Abbiamo poi costruito e testato i prototipi delle caratteristiche dell'applicazione con più di 40 utenti in spagnolo e inglese, iterando quei progetti fino a quando non abbiamo ottenuto tutti i dettagli giusti. Ecco il processo MAF Lab che abbiamo seguito:

Questo processo ci ha aiutato a identificare e costruire caratteristiche nell'applicazione che servono in modo distinto ai nostri clienti. Per esempio, durante il nostro processo di scoperta degli utenti, abbiamo imparato che alcuni dei nostri clienti bilingue volevano la flessibilità di accedere alle risorse sia in inglese che in spagnolo. Per rispondere a questo, abbiamo reso l'app disponibile in entrambe le lingue con la possibilità di passare facilmente da una all'altra. Il processo di lancio dell'app MyMAF è un processo che abbiamo intenzione di continuare a seguire internamente per sviluppare nuovi prodotti e programmi.

Infine, le prove sull'efficacia del coaching finanziario hanno influenzato la struttura di MyMAF. La ricerca mostra che l'educazione finanziaria non è sufficiente a motivare il cambiamento di comportamento; l'educazione deve essere legata all'azione. MAF ha incorporato questo principio nel design dell'applicazione, ponendo elementi di azione dopo il contenuto educativo per rispecchiare i modelli mentali degli utenti nella creazione di piani finanziari - e inviando promemoria motivanti per incoraggiare gli utenti a rimanere in pista con i loro piani finanziari. Questi elementi di design spingono i clienti a realizzare più efficacemente i loro obiettivi finanziari.

Il MAF è costruito dalla comunità, per la comunità.

Coinvolgendo gli utenti in ogni fase del nostro processo, abbiamo cercato di riconoscere il background culturale unico dei nostri clienti attraverso l'app.

I 10 anni di MAF al servizio delle famiglie a basso reddito e immigrate sono stati fondamentali per sviluppare l'applicazione. Per esempio, il nostro team interno del servizio clienti ha scritto tutto il contenuto della nostra app, per rispondere alle domande che hanno sentito lavorando con la comunità. Per esempio, abbiamo offerto agli utenti consigli per aiutare i nostri clienti a rispondere a domande come "Come posso proteggere le mie finanze se un membro della famiglia viene deportato?" e questioni come quali passi fare quando si invia un trasferimento di denaro a familiari o amici fuori dagli Stati Uniti.  

MAF ha anche progettato l'applicazione per far sentire i nostri clienti visti. MyMAF include avatar, creati da un designer di Città del Messico, che riflettono i volti delle diverse comunità che serviamo. L'applicazione include anche fotografie di clienti reali scattate dal nostro designer interno e fotografo residente. Quando abbiamo testato l'applicazione, le immagini sono state la prima cosa che molti clienti hanno notato. Molti ci hanno detto che si sono identificati con le persone rappresentate nella schermata iniziale e nelle foto. Questa connessione emotiva a MyMAF probabilmente motivare i nostri clienti per continuare a impegnarsi con gli strumenti finanziari dell'app.

Avatar in MyMAF per rappresentare la comunità che MAF serve

Abbiamo appena iniziato.

MyMAF è un prodotto in continuo miglioramento. Siamo entusiasti di mettere l'app nelle mani dei nostri clienti e sentire il loro feedback mentre la usano. Stiamo anche misurando l'uso dell'app e i risultati finanziari, per testare le nostre ipotesi sull'impatto che l'app avrà. Sulla base di ciò che abbiamo imparato finora, stiamo già lavorando alla creazione di MyMAF 2.0 per dare agli utenti strumenti più mirati per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi finanziari e rendere i prodotti finanziari di MAF più ampiamente accessibili.

Il nostro piano è di continuare a iterare MyMAF per dare potere finanziario alle famiglie a basso reddito e immigrate che serviamo a livello nazionale.

Vogliamo anche ringraziare i sostenitori filantropici di MyMAF: JPMorgan Chase Foundation, Tipping Point Community Foundation, Capital One, Twilio, e donatori individuali in tutto il paese.

Lavoro e bollette: Le preoccupazioni finanziarie dei beneficiari di DACA

Per centinaia di migliaia di destinatari DACA e le loro famiglie, un permesso DACA rappresenta speranza. Speranza per il lavoro, per la sicurezza della famiglia, per un futuro per cui vale la pena lottare. La minaccia di perdere DACA ha messo i giovani in una posizione finanziaria vulnerabile che tiene loro e le loro famiglie sveglie di notte. Noi ha chiesto ai beneficiari di DACA in tutta la nazione: "Attualmente, quali sono le principali preoccupazioni finanziarie della tua famiglia?" Hanno risposto 433* destinatari DACA. Ecco cosa hanno detto:

Il 58% dei beneficiari di DACA si preoccupa di non poter lavorare

Come dimostrato dal MAF Gerarchia dei bisogni finanziariUn reddito stabile è il fondamento della sicurezza finanziaria. Il reddito è essenziale per realizzare il proprio potenziale economico. Eppure il 58% dei destinatari DACA che abbiamo intervistato sono preoccupati di non poter lavorare a causa del loro status legale e il 57% sono preoccupati per la capacità della loro famiglia di coprire le spese di base. Mantenere la stabilità economica è una delle principali preoccupazioni per loro.

Ecco le principali aree di preoccupazione identificate dai destinatari DACA:

I destinatari di DACA apprezzano le opportunità di assicurarsi un lavoro stabile e di qualità

I beneficiari di DACA hanno condiviso con noi apertamente, attraverso il sondaggio, molte preoccupazioni diverse sulla loro istruzione o su come potrebbero perdere il lavoro. Abbiamo anche sentito dai partecipanti al sondaggio che molti di loro si stanno rivolgendo al lavoro autonomo come mezzo per mantenersi.

[infogram id="financial-concerns-of-daca-recipients-1h706eorjxyj25y" prefix="IHN"]

Con l'aumento dei raid dell'ICE e la separazione delle famiglie a stato misto, i beneficiari di DACA hanno molto di cui preoccuparsi. Eppure continuiamo a vedere la loro resilienza e creatività. Questi dati hanno aiutato il MAF a capire che possiamo aiutare i destinatari DACA ad assicurarsi un impiego stabile e di qualità fornire supporto programmatico intorno all'avvio delle proprie attività e al lavoro per se stessi.


*Per questa particolare domanda, gli intervistati hanno selezionato fino a 13 risposte che li riguardavano.

L'effetto moltiplicatore di DACA

In "DACA=Lavoro migliore, famiglie stabiliabbiamo esplorato l'impatto che DACA ha sulle opportunità di lavoro e sulla sicurezza della famiglia. Con un permesso di lavoro e la possibilità di ottenere un'istruzione, non è una sorpresa che i beneficiari di DACA siano in grado di ottenere lavori di migliore qualità e abbiano un maggiore senso di appartenenza negli Stati Uniti:

  • Quali ruoli giocano spesso le persone con DACA nelle loro famiglie?
  • Che impatto ha DACA sulle loro famiglie?

Così abbiamo chiesto ai clienti DACA: "Negli ultimi 6 mesi, hai sostenuto finanziariamente la tua famiglia o l'hai aiutata ad accedere alle risorse in uno dei seguenti modi?" Abbiamo fornito nove opzioni e un invito a selezionare tutte quelle applicate. Abbiamo ricevuto 431 risposte, compresa una che indicava che l'intervistato non aiutava a sostenere la sua famiglia.

Il 97% dei destinatari DACA ha dichiarato di sostenere la propria famiglia - il più delle volte aiutando a pagare le spese domestiche

Quasi tutti i beneficiari di DACA hanno detto che stavano aiutando la loro famiglia finanziariamente o a ottenere l'accesso alle risorse. Il tipo di sostegno più comune? 74% contribuire alle bollette domestiche e ad altre spese mensili regolari. Tra le molte altre fonti di sostegno finanziario, i destinatari DACA spesso hanno anche sostenuto la loro famiglia in modi non finanziari. Per esempio, il 44% degli intervistati ha detto di aver accompagnato i membri della famiglia che non hanno una patente di guida.


L'effetto moltiplicatore: I beneficiari di DACA spesso aprono le porte ai loro familiari

Come potete vedere qui sotto, i beneficiari di DACA hanno descritto con le loro stesse parole quanto le loro famiglie contassero su di loro - per le finanze, il trasporto e altro. Abbiamo sentito dai beneficiari che DACA ha permesso loro di accedere alle risorse per sostenere altri membri della loro famiglia e della loro rete. Che in effetti, DACA ha un effetto moltiplicativo: fornire a una persona protezioni e permessi di lavoro ha un impatto su tutti coloro che supportano finanziariamente e in altro modo.

[infogram id="quotes-the-multiplier-effect-of-daca-1h0r6r8eo5o84ek" prefix="HCD"]

La nostra conclusione: la sicurezza finanziaria personale non riguarda solo l'individuo. È strettamente legata alla sicurezza finanziaria della tua famiglia, degli amici e della comunità

Questa ricerca ci mostra che c'è un effetto di rete sociale e familiare molto potente con DACA. Quando ricerchiamo l'effetto che un programma governativo o uno status di immigrazione ha su una persona, dobbiamo anche pensare alla famiglia. Specialmente quando molte delle nostre famiglie hanno uno status misto, una migliore protezione governativa e anche uno status intermedio come DACA può avere effetti molto positivi su intere reti familiari. Alla MAF, questo ci sta portando a pensare di più a come possiamo sostenere le famiglie nella crescita dei loro benessere finanziario collettivo. Perché coinvolgere e sfruttare la propria rete sociale è una strategia importante e valida per gestire la vita finanziaria.

 

Laboratorio MAF: R&S per il bene sociale

Risale ai primi giorni al MAF, quando Lending Circles non era ancora un programma disponibile in tutta la nazione e quando la conversazione sulla capacità finanziaria era incentrata solo sul risparmio. I nostri fondatori sapevano che per creare programmi e servizi che facessero effettivamente la differenza, bisognava orientarsi nella realtà della vita delle persone. Che conta dove e come si progettano i programmi.

Ci alziamo la mattina per costruire programmi che effettivamente danno potere ai clienti. Per noi, questo significa che non vediamo i clienti come problemi da risolvere.

Quello che è iniziato come progetto secondario - uno studio di azione partecipativa relativamente piccolo che abbiamo chiamato Iniziativa di integrazione finanziaria degli immigrati - è ora diventato un approccio distintivo per l'intera organizzazione. Questa pratica dell'ascolto è un principio fondamentale del design thinking - un processo che assicura che stiamo affrontando i bisogni degli utenti, costruendo sui loro punti di forza, e creando prodotti che alla fine avranno un impatto reale per le comunità che serviamo.

Ecco perché stiamo evolvendo il nostro team tecnologico in un laboratorio di ricerca e sviluppo: un'unità di innovazione all'interno del MAF per costruire programmi e prodotti migliori per soddisfare le esigenze delle comunità che serviamo.

Gli obiettivi del Laboratorio MAF sono:

  • Scoprire i bisogni urgenti e insoddisfatti delle comunità che serviamo
  • Comprendere le pratiche, le relazioni e le risorse di queste comunità
  • Espandere i tipi di bisogni finanziari supportati attraverso i programmi e i prodotti del MAF
  • Migliorare la pertinenza e l'usabilità dei programmi e dei prodotti per soddisfare le esigenze degli utenti
  • Condividere le nostre ricerche ed esperienze con altre organizzazioni
  • Fornire servizi di ricerca, progettazione e tecnologia alle principali organizzazioni non profit, fondazioni e società

L'autore (R&D Lab Manager) e l'UX/UI Designer testano un prototipo con un cliente nel MAF HQ

Il processo di R&S di MAF si concentra sull'empatia e l'impegno con le comunità che sono spesso lasciate indietro.

Questo approccio comporta la conduzione di ricerche per capire le esigenze degli utenti e la costruzione di programmi e prodotti per soddisfare tali esigenze. Stiamo gettando un ponte tra il meglio del mondo non profit e quello fintech:

  • I nostri clienti sono diversi. Costruiamo prodotti per persone che sono spesso lasciate fuori dagli sviluppi tecnologici e dai mercati finanziari formali.
  • Come fornitore di servizi diretti, abbiamo una stretta relazione con i nostri clienti, quindi costruiamo rapidamente e profondamente l'empatia con i nostri utenti.
  • Abbiamo le competenze per fare la nostra ricerca utente in più lingue, il che permette ai clienti di essere ascoltati e rappresentati in tutto il nostro processo.
  • Insolitamente per un'organizzazione senza scopo di lucro, abbiamo l'esperienza interna per condurre una rigorosa ricerca quantitativa - e usare queste intuizioni emergenti per informare la nostra strategia e sviluppo.

Con una forte esperienza nell'utilizzo delle migliori pratiche di ricerca e progettazione, il lancio del MAF R&D Lab ci permetterà di fare di più... e più velocemente. Ecco come si presenta un tipico processo per il nostro team:

Un ciclo virtuoso di ricerca e sviluppo significa che facciamo ricerca per valutare i punti di forza, capire i bisogni, e poi costruire prodotti per sfruttare quei punti di forza per soddisfare quei bisogni. Ma non si ferma qui. Altre ricerche ci aiutano a valutare come bene i nostri prodotti rispondono a queste esigenze. È così che determiniamo cosa manca o cosa deve essere perfezionato.

Per esempio: subito dopo il nostro Campagna DACA 2017, MAF ha lanciato un sondaggio ai richiedenti del programma per capire meglio la comunità dei destinatari DACA. Abbiamo analizzato i dati e li stiamo usando per lanciare nuovi programmi per aiutare a soddisfare i bisogni finanziari emersi dal sondaggio (abbiamo anche testato questi programmi con i membri della comunità di riferimento per essere sicuri di aver fatto bene). Non abbiamo usato queste intuizioni solo internamente - abbiamo condiviso i risultati del sondaggio con i nostri finanziatori e clienti per avere il loro input. Li condivideremo su questo blog nelle prossime settimane. Questo è il tipo di lavoro che l'R&D Lab continuerà a fare di più per servire meglio i nostri clienti e aiutare le organizzazioni di pari livello ad avere accesso alle informazioni per aiutarle a sostenere meglio i loro clienti.

Abbiamo fatto alcuni cambiamenti nel team per aiutarci ad evolvere. Il team R&D Lab si è recentemente trasferito dall'ufficio principale del MAF al nostro spazio, che chiamiamo Design Hub.

Il nostro nuovo ufficio ci ha aiutato a ritagliarci uno spazio per incubare prodotti a lungo termine (e ci dà una scusa per disegnare su tutte le pareti in nome dell'ideazione). Abbiamo anche aumentato la nostra capacità di raggiungere un'agenda ambiziosa che include il rilascio di un'app mobile nativa quest'anno e il lancio di nuovi programmi di prestito. Per accorciare gli sprint tra la progettazione e il test dei prototipi, abbiamo portato il nostro team di progettazione in-house e ci siamo formati nella ricerca e nel test degli utenti. Questo ha significato investire in personale per aiutarci a raccogliere e analizzare più dati utente - e per ridurre il tempo di costruzione dei nostri sviluppi tecnologici. Abbiamo assemblato un team di creativi e esperti di dati MAFistas per costruire prodotti che contano per i nostri clienti.

Il nostro team è rafforzato dal sostegno dei nostri Consiglio consultivo per la tecnologiacomposto da leader esperti di aziende tecnologiche che ci consigliano su tutti gli aspetti degli sviluppi tecnologici. Il R&D Lab riunisce i punti di forza di MAF come un servizio diretto senza scopo di lucro, un fornitore di servizi finanziari, un'organizzazione tecnologica guidata dai dati e una forza di innovazione sociale.

In definitiva, la forza del MAF R&D Lab deriva dalla fiducia che abbiamo costruito con i clienti. È una fiducia che li incoraggia ad aprirsi sui loro sogni e paure. Preserveremo questa fiducia continuando a fondare il nostro lavoro sui valori MAF di rispetto e responsabilizzazione dei nostri clienti.

 

MISSION ASSET FUND È UN'ORGANIZZAZIONE 501C3

Copyright © 2020 Mission Asset Fund. Tutti i diritti riservati.

Italian