Passa al contenuto principale

CAFFÈ CON MAF
EPISODIO 5

Qual è il prossimo? Oltre i contanti?

LUGLIO 2022

  • EPISODIO 5

    Dopo più di due anni di pandemia, spetta a tutti noi presentarci, fare di più e fare meglio per le comunità che sono rimaste indietro. Mentre riflettiamo sul Fondo di risposta rapida, quali sono le prospettive?

    Nell'episodio finale della nostra prima stagione, José Quiñonez, amministratore delegato del MAF si siede con Efrain Secondo, responsabile dell'educazione finanziaria e del coinvolgimento di MAF. Parlano del Programma di recupero delle famiglie di immigrati, il programma UBI+ di MAF per le famiglie immigrate escluse dagli aiuti federali COVID-19. Insieme, delineano un modo migliore per andare oltre il denaro, uno che riconosca la dignità umana delle persone e consenta loro di difendere se stesse nella loro prossima battaglia, qualunque essa sia.

  • La seguente conversazione è stata modificata per lunghezza e chiarezza.

    ROCIO: Benvenuti a Cafecito con MAF. Un podcast su come presentarsi, fare di più e fare meglio per le persone. La nostra missione è aiutare le persone a diventare visibili, attive e di successo nelle loro vite finanziarie. Unisciti a noi!

    EFRAIN: Ciao a tutti e benvenuti al nostro finale di stagione! Mi chiamo Efrain Secondo e sono il responsabile dell'educazione finanziaria e del coinvolgimento di MAF e il tuo host di podcast per l'episodio molto speciale di oggi. Nel corso della nostra prima stagione, abbiamo riflettuto sul passato, parlando molto di come la pandemia di COVID-19 abbia avuto un impatto su studenti, famiglie e immigrati esclusi dai controlli di stimolo. 

    DIANA: Ho avuto un risveglio per tutto quel tempo, e invece di guardare verso l'esterno, ho iniziato a guardare verso l'interno. Così ho iniziato da solo un percorso di crescita personale. Mi sento come se fossimo pre-pandemia, molti di noi si stavano solo dicendo che siamo solo occupati, come se fossimo così occupati a lavorare - siamo così occupati. Dopo la pandemia, ho davvero bisogno di costruire queste relazioni perché sono la mia comunità. Hanno bisogno di me, io ho bisogno di loro. E la costruzione della comunità è vitale.

    EFRAIN: Ma oggi vorremmo guardare al futuro e pensare all'incredibile resilienza intrinseca che le persone hanno dimostrato in questi tempi difficili. Tornando al nostro episodio finale per parlare di questo c'è José Quiñonez, CEO e fondatore di MAF. 

    EFRAIN: Buongiorno, Josè! Come va?

    JOSÉ: Buon giorno! Facendo bene.

    La visione di UBI+ per le famiglie immigrate

    EFRAIN: Stupendo. Sono davvero felice di essere qui oggi per avere questa conversazione con te su tutto il lavoro che abbiamo fatto alla MAF. E volevo iniziare con questa domanda preliminare, quindi: nel corso di questo podcast, abbiamo parlato molto degli ultimi due anni: le esperienze delle persone che abbiamo servito durante il COVID-19, come abbiamo lanciato il Fondo di risposta rapida e fornito assistenza in contanti di emergenza e come MAF e i nostri partner si sono presentati alle persone. Mentre il nostro Fondo di risposta rapida si sta esaurendo, abbiamo lanciato un nuovo programma: il Programma di recupero delle famiglie di immigrati. Questo è il primo reddito garantito progettato specificamente per aiutare le famiglie di immigrati escluse dagli aiuti federali per il COVID-19 mentre ricostruiscono le loro vite finanziarie. Inviamo $400 al mese a famiglie di immigrati a basso reddito abbinate a servizi finanziari pertinenti.

    Quindi, per dare il via a questa conversazione, la domanda per te José sarebbe, mentre facciamo questo grande cambiamento, qual è la tua priorità? E qual è la visione del programma?

    JOSÉ: Ci ho pensato molto in termini di come dobbiamo presentarci di nuovo per le persone che hanno superato la pandemia, perché penso che dobbiamo assolutamente capire: quali saranno non solo le prossime emergenze, ma come aiutare le persone a riprendersi? 

    Voglio dire, dopo aver visto come sono stati devastati finanziariamente, perdendo tutti i loro risparmi, accumulando molti debiti solo per sopravvivere. Quindi domande come: come aiutiamo le persone a riprendersi da quella devastazione? E davvero farlo in un modo per aiutarli a prepararsi per il successo futuro? Quindi sono davvero entusiasta di questo perché penso che ci darà di più da fare. Ci sfiderà a essere più creativi, più riflessivi e davvero più coinvolti con le persone per capire: in quale altro modo potremmo presentarci? Mentre continuiamo a fare il nostro Lending Circles, per migliorare i nostri prestiti alle imprese e anche questo nuovo programma di reddito garantito. 

    Allora cos'altro possiamo fare? E penso che verrà dall'essere in una conversazione profonda con i clienti e dal cercare di capire come si riprenderanno.

    Dalla creazione di crediti alla costruzione di un mondo migliore

    EFRAIN: Ci sono state grandi lezioni clamorose che hai imparato dal Fondo di risposta rapida? Che si tratti di qualcosa che abbiamo imparato o di qualcosa che vorremmo che gli altri sapessero?

    JOSÉ: Una delle cose che ho portato via è stata: è stato fantastico che siamo stati in grado di presentarci e fornire questo sollievo una tantum, giusto? E ora, naturalmente, stiamo lavorando con oltre 3.000 famiglie per fornire loro un reddito garantito fino a due anni. Ma anche quello - è come, beh, sono due anni, giusto?

    Ma la realtà è che devono vivere con se stessi per sempre. Devono essere loro come clienti, come persone da difendere davvero per se stesse. Non solo nel mercato finanziario, ma nella società in generale. Stiamo assistendo all'aumento del sentimento anti-immigrati - questo contraccolpo contro il progresso per le persone di colore. Dobbiamo assicurarci di pensare anche all'autodifesa dopo il loro impegno con noi, in particolare con MAF. Ci penso perché mette i nostri programmi su larga scala. Lo mette in prospettiva. È fantastico che siamo stati in grado di presentarci per questa sovvenzione una tantum, è fantastico che siamo stati in grado di fornire loro questa opportunità di creazione di crediti. 

    Ma cosa abbiamo fatto in quel periodo per aiutare a cambiare un po' le loro mentalità? Per aiutarli a sentirsi un po' più sicuri di sé? Cosa facciamo per aiutarli a sentirsi come se potessero avere quell'agenzia per poter chiamare il loro membro del Congresso e chiedere che votino su X? Oppure chiama il presidente del consiglio scolastico per assicurarsi che approvino politiche particolari - o qualsiasi altra cosa, giusto? In che modo li stiamo aiutando ad avere la sensazione che anche loro possano farlo oltre a costruire il loro credito?

    Sono alle prese con questo perché il denaro e la finanza sono importanti, ma voglio che sia qualcosa come un modo per aiutare a plasmare, educare e formare le persone a difendere se stesse, al di là della semplice costruzione della loro sicurezza finanziaria. E penso che se saremo in grado di farlo bene, nei prossimi mesi e anni, saremo in grado di evidenziare un approccio completamente nuovo per coinvolgere i poveri in questo paese in un modo che potrebbe essere davvero significativo. 

    E voglio davvero chiederti: cosa hai imparato? Come è cambiato il tuo modo di pensare al coaching nell'ultimo anno, quando stiamo cercando di fare questi corsi di autodifesa attraverso l'empowerment finanziario? 

    Il business del sentimento

    EFRAIN: Rimanere fedeli ai valori di MAF e mantenere il cliente al primo posto. Mia madre diceva sempre: La misma llave no abre todas las puertas. La stessa chiave non apre tutte le porte. Ogni chiave ha la sua porta individuale che apre. Penso che sia il modo migliore in cui mi piace pensare di svolgere il lavoro, o di contribuire al lavoro che fa il team del programma, il team di coinvolgimento. 

    Perché stiamo cercando di capire: qual è la chiave per tutti? Lo facciamo attraverso prove e tribolazioni, cercando di capire: qual è il modo migliore e più accessibile per le persone di partecipare con questo? Qual è la cosa migliore che possiamo dare loro o aiutarli a trovare in quel momento che avrà le maggiori increspature? E questo è uno dei miei modi preferiti di pensarci. Quale pietra può lanciare la MAF in quello stagno che avrà le migliori increspature eterne? I migliori effetti su di esso. Perché hai ragione. Potrebbe essere solo una sovvenzione una tantum. Potrebbe essere in grado di pagare un conto o due questo mese. Ma allora cosa? E vogliamo affrontare il "e poi cosa". Stiamo cercando di capirlo.

    Ricordo quando allenavo durante la pandemia. È stata un po' dura perché hai sicuramente sentito parlare dei momenti difficili delle persone, ma fa male perché vuoi fare tutto il possibile per aiutare quella persona, ma ci sono dei limiti. 

    Incoraggiando l'autodifesa — insegnando alle persone le abilità, insegnando alle persone un senso dei sentimenti. Perché penso al di là delle borse di studio, al di là dei programmi, al di là di tutto ciò che offre MAF, penso che siamo nel business del feeling. Ci occupiamo di aiutare le persone a rendersi conto che il potere è stato con loro per tutto il tempo. Avevano solo bisogno di qualcuno che mostrasse loro: "Ehi, è così che lo fai. Che tu possa farlo per te stesso. Saremo lì con te se hai domande, quindi ti senti a tuo agio e continua a farlo. Queste abilità si tradurranno nel tempo e in diversi campi. 

    JOSÉ: L'idea che siamo nel business dei sentimenti - penso che sia giusto nel bersaglio. Non sono i fatti e le cifre che trasmettiamo ad essere importanti per i nostri clienti. Riguarda come li facciamo sentire dopo. Quando trattiamo le persone con dignità, rispetto, onore, questa è la sensazione che portano alla loro prossima battaglia. Al loro prossimo problema. Al loro prossimo fidanzamento. 

    E, naturalmente, lungo la strada, diamo loro dei trucchi su come farlo, su come impegnarsi. Ma si tratta di costruire quella fiducia che deriva da questo: sentirsi degni, che sono umani pieni di dignità, che sono persone meritevoli come tutti noi di essere visti e ascoltati in questo mondo. 

    Tu e il tuo team, quello che fate, è fondamentale per farlo accadere. Perché sei come la frizione, giusto? Siete voi a interfacciarvi quotidianamente con le persone. Sei tu quello che si interfaccia con le persone su base giornaliera. E come sai, in realtà è più difficile ascoltare e ascoltare tutto il dolore che le persone stanno affrontando. Ci vuole un essere umano speciale per farlo, francamente. Ecco perché rispetto te e il lavoro che tu e il tuo team fate perché è molto da affrontare.

    15 anni di exito

    EFRAIN: Sì, assolutamente. Un grande ringraziamento alla squadra perché penso che tu abbia assolutamente ragione. Ci mette in una posizione in cui possiamo entrare in contatto genuinamente con le persone. E questa è sicuramente una benedizione. Perché anche se a volte può essere difficile sentire parlare dei momenti difficili che le persone stanno vivendo, è estremamente gratificante, José, quando siamo in una sessione con un cliente e vedi il "wow" sul suo viso quando scopre un un'informazione che non conoscevano prima o un'abilità. E si rendono conto che, uno, è più facile di quanto pensassero, o due, si applica direttamente alla loro vita, e tre, è come se sapessero che possono farlo davvero.

    Diciamo che qualcuno è completamente nuovo di zecca in MAF, qualcuno è nuovo di zecca in questo mondo non profit di cui facciamo tutti parte... come descriveresti l'approccio basato sui punti di forza di MAF a qualcuno completamente nuovo al nostro lavoro? O completamente nuovo nel mondo dell'asset building, dell'approccio centrato sul cliente? Come lo descriveresti a loro? E come descriverebbe questa evoluzione dal primo anno di MAF ad oggi? 

    JOSÉ: Sembra una grande domanda, ma ad essere onesti con te: è una delle domande più semplicistiche che abbia mai sentito. E quello che intendo con questo è questo: è una domanda a cui ho sempre avuto la stessa risposta negli ultimi 15 anni. Stessa domanda, stessa risposta. Che cosa stiamo cercando di fare? 

    E alla fine si tratta di assicurarsi che le persone abbiano un'opportunità per un vero successo. Che volevamo che i nostri clienti sperimentassero il successo. Avere éxito nelle loro vite. Ciò significava che dovevano essere al centro del nostro pensiero, al centro del nostro design, al centro di tutto. La domanda allora era: beh, cosa fai dopo? Devi quindi applicare i nostri valori di coinvolgimento. Questo è ciò che abbiamo fatto dal primo giorno, che riguarda l'idea di incontrare le persone dove sono.

    Guardi le persone come persone intere. Non come un'idea o uno stereotipo di essi o una versione idolatrata di essi. No. Devi vedere le persone, vedere le comunità e tutto il senso di chi sono. Sia nel bene che nel male. Devi riconoscere il dolore, riconoscere le barriere, le insidie in cui le persone cadono nella vita. Ma devi anche riconoscere le cose buone che le persone stanno facendo. Devi riconoscere e riconoscere quando non sono caduti in quella fossa, quando sono stati in grado di superare le barriere. Devi riconoscere le buone strategie che hanno per sopravvivere nella vita. 

    EFRAIN: Assolutamente. Amico, è azzeccato. Penso che se le persone potessero applicare questo approccio a qualsiasi tipo di professione, rimarrebbe. E porterebbe successo. Perché alla fine della giornata, è mettere la persona a cui vuoi che il tuo prodotto offra il servizio, i tuoi pensieri su cui concentrarsi: è su di loro. Perché sono i padroni della propria vita. Lo sanno meglio. Alla fine della giornata, non spetta a noi andare a dire: "Questa è come dovrebbe essere la tua vita". È invece chiedere: "Come vorresti che fosse la tua vita e come possiamo supportarti per arrivarci?" E penso che sia una delle più grandi intuizioni che ho appreso durante la mia esperienza in questi Charlas, in tutti questi eventi raffinati e coaching.

    Uno, José, è che le persone sono incredibilmente resilienti, incredibilmente resilienti. Che ci siamo o meno, molte persone faranno del loro meglio per lottare, sopravvivere e prosperare nella loro vita. Ma è sorprendente l'impatto che il supporto di organizzazioni come MAF, come molti dei nostri partner, come molte organizzazioni basate sulla comunità, può avere in quella sensazione che può spingere le persone ad andare ancora di più. 

    Cerco di mantenere mia madre al primo posto perché vedo mia madre in molti membri della mia comunità e nelle persone che serviamo, perché sono cresciuto con lei. Quindi mi rende davvero felice vedere l'impatto dei prodotti e dei servizi. Ma più di ogni altra cosa, José, penso, portiamo autenticità al gioco. E penso che se sei autentico indipendentemente dal tuo campo o dalla tua professione, vedrai il successo e vedrai l'impatto. 

    Perché l'autenticità stessa parla da sé. Vedi l'autenticità nei nostri servizi e prodotti, che si tratti del nostro coaching o di Charlas o Talleres o Conversaciones Comunitarias o MyMAF. Le persone entrano nei nostri prodotti e servizi e sentono sicuramente l'energia autentica, il che la fa gravitare ancora di più su di noi. 

    Quindi sono davvero felice che questo sia stato il nostro approccio negli ultimi 15 anni. Sono felice che si sia evoluto e sia migliorato man mano che l'abbiamo vissuto. E sono davvero entusiasta di vedere cosa porterà questa energia in futuro.

    Quando guardi al futuro, tra 15 anni, quando guardi ai prossimi 15, cosa provi?

    La resilienza fa parte della condizione umana

    JOSÉ: Quando ero al college ricordo di aver letto/studiato questo libro chiamato Pedagogia degli oppressi di Paulo Freire. Una delle cose che ricordo di aver menzionato nel libro – e questo in qualche modo spiega l'idea che essere resilienti fa parte della nostra condizione umana. Non è qualcosa che siamo solo perché stiamo solo lavorando e lottando. No, è che gli esseri umani per definizione sono resilienti. È così che siamo sopravvissuti attraverso millenni. 

    Il nostro intero sistema educativo è impostato in modo da presumere che le nostre menti siano come conti bancari vuoti. Essendo conti bancari vuoti, si presume che sia l'insegnante a depositare la conoscenza nei nostri conti bancari vuoti. 

    Il nostro intero sistema educativo nel suo insieme è costruito su quell'idea. E ovviamente è molto critico al riguardo. Lui è tipo, no, non è corretto. Nessuna mente umana è un conto bancario vuoto; nessuna mente umana è affatto vuota. Perché tutti abbiamo esperienze, tutti abbiamo sogni, aspirazioni. C'è molta saggezza in quelle verità. Proprio con quella semplice analogia, è stato in grado di comunicare questa idea del valore intrinseco della nostra esistenza umana come persone. Questo è, in un certo senso, quello che stiamo cercando di fare con il nostro lavoro, in un certo senso seguendo quella tradizione, o quell'idea che Paulo Freire ha esposto in quel libro, Pedagogia degli oppressi.

    Ma penso che i prossimi 15 anni, francamente, vadano bene, in quale altro modo possiamo mostrare e dimostrare di più? E come possiamo prendere le nostre conoscenze, ciò che stiamo dimostrando di funzionare e come possiamo dimostrare che può essere applicabile in altri casi? Come può questo portarci a sviluppare un'agenda politica? Si tratta di persuadere gli altri al di fuori del MAF del valore di questa mentalità. Il valore che questo è un buon approccio, un approccio migliore, perché è più naturale per le persone.

    E quindi penso che sia un lavoro per tutta la vita che si svolgerà nel corso di molti, molti anni.

    EFRAIN: Fantastico, grazie mille per averlo condiviso, José. Alla fine della giornata, si tratta di fornire a più persone un senso di accesso a - ai risultati, l'un l'altro, a quell'energia - ma, soprattutto, un senso di comunità. Destra? E penso che le persone quando si connettono con MAF, è un senso automatico di comunità perché è autentico come arriva. 

    Se potessi fornire un invito all'azione, per le persone che stanno ascoltando il podcast di oggi, so che i nostri partner stanno ascoltando, so che i membri della comunità stanno ascoltando o qualcuno che è solo interessato al lavoro che facciamo... C'è un invito all'azione con cui vorresti lasciarli tutti per la prima stagione di questo podcast?

    JOSÉ: Incoraggio le persone a presentarsi. Presentarsi, presentarsi, presentarsi. E fare di più nelle loro comunità. Qualunque cosa stiano facendo. Che lavorino in un'organizzazione no profit o in una fondazione o nel governo, qualunque cosa tu stia facendo, fallo di più per i poveri perché hanno bisogno di più. E inoltre, dobbiamo fare le cose meglio, giusto? Quindi qualunque cosa stiamo facendo: imparare da essa, migliorarla, essere più efficienti. Sii migliore, fai di meglio.

    EFRAIN: Sicuramente presentarsi, fare quello che puoi, fare meglio. E penso che sarà facile scoprire che il mondo sarà un posto migliore grazie a ciò. Grazie mille, Josè. Ho davvero apprezzato la conversazione di oggi.

    JOSÉ: Si grazie! 

    ROCIO: Grazie per aver ascoltato Cafecito con MAF!

    Assicurati di iscriverti al nostro podcast su Spotify, Apple o ovunque tu ascolti i podcast, così puoi guardare il prossimo episodio non appena viene pubblicato.

    E assicurati di seguirci online se vuoi saperne di più sul nostro lavoro, partecipare a un corso gratuito di educazione finanziaria o ricevere più notizie e aggiornamenti su Cafecito con MAF. Siamo su missionassetfund.org e su Twitter, Instagram e Facebook.