Passa al contenuto principale

Progettare una ricerca radicata nell'esperienza vissuta delle famiglie immigrate

Da oltre 15 anni, MAF coltiva relazioni con comunità a basso reddito mettendo al loro servizio il meglio della finanza e della tecnologia. Quando COVID ha colpito, abbiamo costruito su queste relazioni e sul supporto dei finanziatori per fornire assistenza in denaro agli immigrati escluso dallo stimolo federale. Il Fondo Famiglie Immigrate e il intuizioni dai sondaggi dei partecipanti ci ha portato a pensare ancora più in grande a ciò di cui le famiglie immigrate hanno bisogno per riprendersi dalla devastazione della pandemia. Abbiamo progettato il Programma di recupero delle famiglie immigrate (IFRP) per approfondire non solo le nostre relazioni con la comunità, ma anche la nostra conoscenza della loro vita finanziaria. La nostra ricerca mira a informare la conversazione sugli immigrati e l'economia - come vivono, perseverano e prosperano - mentre avanziamo collettivamente verso un mondo più giusto.

Una domanda voluta

Potrebbe sembrare ovvio, ma una buona ricerca inizia con una domanda chiara e ponderata, una che
può focalizzare, organizzare e motivare tutte le attività di ricerca. Sulla sua superficie, la nostra ricerca
la domanda per IFRP sembra piuttosto semplice:

Cosa servirà alle famiglie immigrate per ricostruire più velocemente la propria vita finanziaria?

In verità, però, la questione è piuttosto complicata. Per noi, richiede che consideriamo non solo
il tipo e la durata del sostegno di cui le famiglie immigrate hanno bisogno e meritano, ma anche lo specifico
contesto politico ed economico della loro vita; la dimensione materiale, emotiva e sociale
la loro esperienza finanziaria; e, le loro capacità e punti di forza sia a livello individuale che comunitario
livelli. L'eleganza della nostra domanda è che è abbastanza grande da contenere sia il semplice che il complesso
idee.

Il contesto è tutto

Nel nostro mondo digitale, tutto è dato, ma non tutti i dati sono uguali. Le persone sono meglio comprese
nel contesto della loro vita; allo stesso modo, i dati vengono interpretati al meglio nel contesto della loro raccolta.
Quindi, per rispondere alla nostra domanda di ricerca, abbiamo sviluppato una strategia di dati incentrata sulla raccolta di ricchi,
informazioni pertinenti e tempestive sull'esperienza delle persone non solo con il nostro programma, ma anche
più in generale, le loro sfide, priorità e opportunità. Lo facciamo attraverso il longform
sondaggi, sondaggi sul polso e interviste approfondite, oltre a raccogliere dati programmatici e,
per molti, dati amministrativi di agenzie di credito e banche. Quando messi insieme, questi dati
ci permetterà di dipingere un quadro più olistico di come stanno andando le famiglie immigrate nel tempo.

Da e per le persone

Abbiamo progettato la nostra strategia di domande e dati con tanta cura perché nella ricerca, come con molti
cose, ottieni solo ciò che metti. Radicandoci saldamente nelle realtà vissute degli immigrati, la nostra
la ricerca avrà implicazioni nel mondo reale. Per capire cosa servirà alle famiglie immigrate per ricostruire più velocemente la propria vita finanziaria, dovremo scoprire come si muovono in politica e
incertezza economica; quali strategie usano sotto vincoli significativi; e, quanto civile
la società e il governo possono sostenerli al meglio. E questo è solo l'inizio. Potremmo esserlo
strutturare il processo di ricerca, ma le verità che stiamo scavando provengono dalle persone - e cosa
che facciamo con quelle verità è in ultima analisi per loro.

Generare conoscenza, generare potere

Questo non è solo un esercizio accademico; è un altro modo in cui serviamo le comunità. Nostro
le indagini non solo sono radicate e riflettono le vite degli immigrati, ma possono anche modellarle
le conversazioni che stiamo avendo nelle nostre città, stati e nazioni. La conoscenza è uno strumento potente
e la ricerca è il modo in cui lo forgiamo. Utilizzando questi strumenti, saremo in grado di costruire un mondo più giusto e
sistema finanziario equo.

Abbiamo tenuto un webinar sul nostro progetto di ricerca, in conversazione con i professori Fred Wherry e
Eldar Shafir, nostri stimati collaboratori della Princeton University. Scopri di più di Guardando
Qui.