Cristina's Story

Sogni che sbocciano al buio: la storia di Cristina

Cristina Velásquez inició un negocio durante la pandemia di COVID-19. Mientras se cerraban industrias enteras, ella y su esposo vieron la oportunidad de hacer realidad su sueño.

Cristina è entrata con la MAFista Diana Adamo per avere una decisione così, come Lending Circles da MAF la preparazione per i negozi e il posto che si tiene dentro di sé per la sua realtà non c'è.

Cristina Velásquez ha avviato un'impresa in occasione la pandemia di COVID-19. Mentre intere industrie stavano chiudendo, lei e suo marito hanno visto un'opportunità per cogliere il loro sogno.

Cristina si è seduta con MAFista Diana Adame per parlare di quella decisione, di come l'Lending Circles di MAF l'ha preparata per il business—l'avvio di Blind-N-Vision—e altro ancora.

La seguente conversazione è stata modificata per lunghezza e chiarezza.

Presentazioni

Diana Adamo: Mi chiamo Diana Adame. Lavoro qui al MAF.

Cristina Velásquez: Mi chiamo Ana Cristina Velásquez. Uso il mio secondo nome, Cristina. Vengo da El Salvador. Ho gestito la mia attività insieme a mio marito per quattro mesi. Produciamo tende drappeggiate che le persone potrebbero conoscere come tende romane. Sto aiutando mio marito più di ogni altra cosa con il parto. Lui fa il prodotto e io lo consegno.

Cristina's family business

Diana: Perché hai deciso di aprire un'attività durante la pandemia?

Cristina: Abbiamo iniziato a scoprire cosa ci dicevano le persone: quando le persone lavoravano fuori, non erano molto a casa. Hanno quindi iniziato a rendersi conto che c'erano molti miglioramenti necessari per la casa. La domanda di tende ha iniziato a salire. Ed è così che ci siamo detti, wow, ecco una vera opportunità.

Diana: Qual è la sfida più inaspettata che hai dovuto risolvere per avviare la tua attività?

Cristina: Wow, penso che la prima sfida che abbiamo avuto sia stata l'accesso a uno spazio. Parlando di San Francisco, potrebbe esserci spazio ma è estremamente costoso. Avevamo bisogno di uno spazio abbastanza grande, che non avevamo a disposizione nell'appartamento in cui abitavamo.

Diana: Come hai trovato il tuo spazio?

Cristina: Dico sempre che Dio aveva un piano e una volontà per tutto. Ho un amico che ho conosciuto 15 anni fa. Lavora in un salone di bellezza. E, beh, sapevo che la parte posteriore del negozio era stata affittata. Ora è gratuito, è ancora disponibile per il noleggio. E la prima cosa che ho chiesto è stata, quanto è alto? Molto in alto, ha detto. Le ho detto, perfetto! Ed è stato così che io e mio marito siamo andati a verificarlo e ce ne siamo innamorati, era perfetto per quello che volevamo fare.

Diana: Dopo che tutto è stato finalizzato, dopo che hai parlato con il tuo amico, come ti sei sentito entrare nel tuo spazio per la prima volta dopo averlo trovato?

Cristina: Molto orgoglioso di dire, wow, finalmente questa è una realtà. Era un sogno ma ora è reale e possiamo toccarlo. Questo è bellissimo. Davvero, mi sento felice e grato a Dio.

Trovare le risorse

Diana: Come hai sentito parlare per la prima volta di MAF?

Cristina: Credo che fosse nel 2015. È allora che è iniziata la storia perché è lì che volevo iniziare a costruire credito. È stata la decisione migliore che abbia mai preso. Lì, mi hanno portato fuori dall'oscurità. Non avevo un buon credito e ora ho un credito eccellente.

Diana: In che modo i servizi di MAF hanno influito sulla tua attività?

Cristina: Quello che ho imparato a livello personale, lo sto applicando alla mia attività. Per gestire un'impresa, hai bisogno di un grande credito. Nella sfera personale, questo ha aperto le porte un po' più facilmente per fare certe cose con la mia attività.

Diana: Questi apprendimenti sono così preziosi quando li porti in altre aree della tua vita, giusto? Grandi pratiche. Una domanda che vorrei porre è: qual è la piattaforma MAF più comoda per te? Da quale hai beneficiato di più?

Cristina: Penso che la applicazione mobile. Penso che ci sia stata una volta, abbastanza tardi la notte, in cui ho completato tutti i moduli perché mi sembrava che fossero così veloci e pratici. E quindi, adoro davvero l'app [MyMAF].

Cogliere i tuoi sogni

Cristina

Diana: La mia ultima domanda, Cristina, è: che consiglio dai ad altri in una posizione simile con un sogno?

Cristina: I sogni non dovrebbero rimanere sogni. Possono diventare reali. Solo noi abbiamo il potere di renderli reali, nessuno tranne noi stessi perché non sono solo i nostri sogni ma anche ciò che vogliamo per noi, per i nostri figli e per la nostra famiglia. E poi possiamo dire, sí se puede. Ho fatto lo sforzo e ora sono un testamento che, sì, sí se puede. Ieri sera stavo cantando per mio marito. [canzone] È una bellissima canzone che parla di sapere che i sogni sono tuoi e che puoi realizzarli, ogni volta che lo desideri.

Diana: Grazie mille Cristina. Bene, penso che tu sia la motivazione di cui abbiamo bisogno oggi. Apprezzo che tu abbia condiviso le tue parole con noi.

Cristina: Grazie.


Se hai un sogno che vorresti realizzare, siamo qui per supportarti. Dai un'occhiata al nostro microprestiti aziendali e servizi finanziari per trovare gli strumenti che funzioneranno meglio per te.

Si tienes un sueño que te gustaría hacer realidad, estamos aquí para ayudarte. Consulta nuestros microprestazioni commerciali sì servizi finanziari para encontrar las herramientas que mejor se Adapten a tus necesidades.

MISSION ASSET FUND È UN'ORGANIZZAZIONE 501C3

Copyright © 2022 Mission Asset Fund. Tutti i diritti riservati.

Italian