Google sfidato


Uno sguardo indietro alla nostra incredibile esperienza con Google Challenge

"Ragazzi, non ci crederete!" Tara Robinson, Chief Development Officer di MAF, ha detto con uno scintillio selvaggio negli occhi e un sorriso che si allarga sul suo viso. Daniela Salas, COO di MAF, ed io eravamo entrambi ansiosi di sapere quali fossero le sue fantastiche notizie.

Mesi prima, Tara aveva scritto una domanda di sovvenzione per un capriccio per un'opportunità molto speciale. Se ne era completamente dimenticata da quando stavamo lanciando un nuovo sito Web, assumendomi come nuovo dipendente e rebranding di tutte le nostre piattaforme.

Mentre Tara stringeva il suo telefono, iniziò a leggere l'e-mail ad alta voce, "Siamo entusiasti di annunciare che..."

Si è fermata.

Daniela e io abbiamo aspettato la pausa incinta con eccitata anticipazione.

"Oh", rifletté Tara. "Questo è top secret, quindi nessuno di voi può ancora dirlo a nessuno." Daniela ed io siamo stati subito d'accordo, perché chi non vuole essere al corrente di un segreto?

“Siamo stati informati che MAF è stata scelta da Google come una delle 10 migliori organizzazioni non profit nella Bay Area! ” ha detto Tara.

Daniela ed io eravamo confusi ma eccitati.

"Allora cosa significa per noi?" Ho chiesto.

“Beh, siamo stati scelti per partecipare al Sfida sull'impatto della Bay Area di Google", ha spiegato Tara. Non sapevamo che questa conversazione sarebbe stata l'inizio di poche settimane vorticose di strategie, organizzazione, scrittura, campagne e votazioni, in breve, una delle esperienze più trasformative che MAF ha vissuto finora.

Sfida accettata

Google ha esaminato oltre un migliaio di organizzazioni per tre punti principali: necessità, impatto del programma e scalabilità, per selezionare le prime 10 organizzazioni non profit della Bay Area che sarebbero state votate dal pubblico per ricevere fino a $500.000 in finanziamenti. Ed eravamo tra i primi 10!

Una volta che siamo stati in grado di dare la notizia al resto dello staff su questo entusiasmante evento, il nostro primo compito è stato quello di rendere il nostro programma Lending Circle e il suo impatto facilmente comprensibile per le persone dentro e fuori dalla Bay Area, in modo che votassero per noi .

Per la maggior parte delle persone, parlare di costruzione del credito è interessante quanto guardare la vernice secca.

La nostra soluzione era quella di eseguire una campagna di social media e e-mail visiva. Abbiamo dovuto trovare un modo altamente innovativo di creare contenuti che potessero essere visti rapidamente e che raccontassero non solo la storia di MAF, ma anche la storia dei nostri membri e cosa fanno i nostri programmi. Spesso, tutto questo doveva essere espresso in meno di 140 caratteri!

Il nostro team di marketing ha lavorato insieme per assemblare una solida campagna di storie, immagini, post sui social media e messaggi chiave che avrebbero detto alle persone chi siamo e il tipo di impatto che potremmo avere nella nostra comunità con il loro supporto. Abbiamo anche raccolto un elenco dei nostri partner, sostenitori e sostenitori a livello locale e nazionale per aiutarci a spargere la voce. Abbiamo creato un programma per distribuire volantini e poster alle attività commerciali locali, partecipare a eventi, festival, tele agli angoli delle strade e altro ancora! Dal 22 maggio al 2 giugno, è stato tutto a portata di mano per diffondere i nostri contenuti e ispirare i nostri amici, familiari e reti a votarci Sito di votazione di Google Challenge.

Dare credito

Abbiamo affrontato l'invito alla Google Challenge da un punto di vista celebrativo. Google non solo ci aveva identificato come un'organizzazione ad alto impatto, ma aveva anche identificato l'accesso alla creazione di credito e a strumenti finanziari a prezzi accessibili come un'esigenza fondamentale per le comunità locali nella Bay Area. Per noi, solo questa è stata una grande vittoria.

Alla fine, MAF non ha ricevuto un posto tra i primi 4 nella campagna elettorale, ma quello che abbiamo ottenuto è stato molto più prezioso. Siamo stati in grado di raggiungere un gruppo completamente nuovo di persone (più di 2 milioni!) e far loro sapere quanto sia fondamentale l'empowerment finanziario e la costruzione del credito per creare un futuro sostenibile per le famiglie laboriose.

Siamo stati onorati dall'incredibile supporto dei nostri membri, partner e sostenitori in tutto il mondo. Siamo anche grati per un premio di $250.000 per essere entrati nella top 10, quindi saremo in grado di estendere il nostro programma a migliaia di famiglie in 14 nuove comunità nella Bay Area.

È interessante come qualcosa di così piccolo come un'e-mail possa cambiare il corso di un'organizzazione. Le voci che hai sollevato a sostegno delle famiglie laboriose hanno davvero fatto la differenza. Siamo stati in grado di portare alla luce le sfide quotidiane che le persone senza conti bancari o punteggi di credito devono affrontare, condividere le loro storie trionfanti di perseveranza e avviare un'importante conversazione sulla creazione di un mercato finanziario equo.

Grazie a tutti per essere stati con noi in questa fantastica esperienza. Non ce l'avremmo fatta senza di te!

MISSION ASSET FUND È UN'ORGANIZZAZIONE 501C3

Copyright © 2021 Mission Asset Fund. Tutti i diritti riservati.

Italian