Aiutare chi ha meno a superare la crisi

Siamo nel mezzo di una crisi che definisce una generazione. Il coronavirus sta mettendo a nudo l'interconnessione della vita moderna, diffondendosi rapidamente e mettendo in pericolo la salute e il benessere di milioni di persone in tutto il mondo. Nessuno è immune.

Questa pandemia senza precedenti e in corso sta colpendo tutti, ma quelli che hanno meno e gli ultimi saranno i più colpiti.

Il coronavirus sta scoprendo profonde disuguaglianze nella nostra società. Le persone con case da riparare, beni da proteggere e aiuti da ottenere saranno colpite. Ma le persone senza casa, gli immigrati senza protezioni, i lavoratori senza sollievo stanno per sopportare il peso maggiore della crisi economica. Già i clienti ci contattano con storie di perdita di lavoro, salari e redditi. Non sanno come faranno a pagare l'affitto alla fine del mese.

La gente sta provando un profondo dolore finanziario in questo momento.

A rendere le cose ancora più difficili c'è il fatto che molti dei nostri clienti non possono o non vogliono ricevere supporto dai programmi governativi. Milioni di lavoratori part-time, studenti, appaltatori, immigrati e lavoratori autonomi non possono qualificarsi per l'assicurazione di disoccupazione, i benefici sanitari o anche l'assistenza nutrizionale. Questa pandemia sta mostrando la realtà che non esiste una rete di sicurezza significativa per le persone che ne hanno più bisogno.

Le famiglie di immigrati sono terrorizzate. Il governo federale ha recentemente implementato una "Public Charge Rule" che ha inviato un messaggio agghiacciante alle famiglie immigrate contro l'uso dei servizi pubblici. Ora, si chiedono se andare in ospedale potrebbe danneggiare le loro possibilità di diventare residenti permanenti legali. Sono preoccupati: "Se sono senza documenti, cercare un trattamento potrebbe rendermi vulnerabile alla deportazione?

Al MAF, stiamo collegando i clienti ai servizi della comunità e fornendo loro assistenza finanziaria diretta quando possibile.

C'è una crescente consapevolezza che in momenti come questi, ciò che è più utile è il denaro effettivo per aiutare le persone a pagare l'affitto, comprare il cibo e impedire loro di rimanere ulteriormente indietro. Per alcuni, può essere un piccolo intervento, un rinvio, una piccola sovvenzione o un prestito ponte che può farli andare avanti. Ma il tempismo è fondamentale.

Ci stiamo muovendo rapidamente per sollevare il Fondo di Risposta Rapida del MAF per aiutare i lavoratori a basso reddito, le famiglie immigrate e gli studenti che rischiano di essere lasciati indietro, senza il sollievo dell'azione del governo. Abbiamo gli strumenti, la tecnologia e la capacità di raggiungere queste comunità vulnerabili, ma abbiamo bisogno del vostro sostegno finanziario per far sì che questo diventi realtà. 

In questo momento di crisi nazionale senza precedenti, ci sarà bisogno di tutti noi per unirci, per sostenerci a vicenda in un rinnovato spirito di mutualità e rispetto. Ci siamo dentro insieme, e solo insieme possiamo andare avanti come nazione.

Fare clic su qui per donare.

In solidarietà,

Jose Quinonez

MISSION ASSET FUND È UN'ORGANIZZAZIONE 501C3

Copyright © 2020 Mission Asset Fund. Tutti i diritti riservati.

Italian