Barriere invisibili: Navigare nei servizi finanziari con un ITIN

Il panorama finanziario americano è disseminato di barriere invisibili. Queste barriere assumono molte forme, tra cui punteggi di credito, conti bancari e requisiti di identificazione. Per milioni di persone in questo paese, quella barriera invisibile è un numero di identificazione del contribuente individuale o un ITIN. Gli ITIN sono numeri di nove cifre rilasciati alle persone che pagano le tasse, ma che non hanno diritto a un numero di sicurezza sociale (SSN). Vengono rilasciati a una varietà di persone, compresi gli investitori internazionali, gli studenti e i coniugi negli Stati Uniti con visto e gli immigrati. Il Tesoro degli Stati Uniti ha emesso oltre 23 milioni di ITIN negli ultimi dieci anni. Solo nel 2015, oltre 4,3 milioni di persone hanno pagato le tasse con un ITIN, per un totale di oltre $13,7 miliardi.

Molti fornitori di servizi finanziari citano l'SSN come unica forma accettabile di identificazione. Non c'è nessun regolamento bancario che dice che un SSN è necessario o l'unica forma di identificazione accettabile. Ma questi requisiti di default, in effetti, diventano barriere per accedere ai servizi finanziari, inviando un chiaro messaggio alla comunità: Se non avete un SSN, per favore non fate domanda.

Qui al MAF, serviamo molte persone che le istituzioni finanziarie tradizionali trascurano, comprese le persone che richiedono servizi finanziari con un ITIN. In questo rapporto pilota, stiamo raggiungendo il nostro ricco set di dati clienti per capire come i nostri clienti con ITIN navigano le loro vite finanziarie. Anche se non si tratta di un campione nazionale, la nostra analisi fornisce spunti importanti per i fornitori, i sostenitori e i responsabili politici.

MISSION ASSET FUND È UN'ORGANIZZAZIONE 501C3

Copyright © 2020 Mission Asset Fund. Tutti i diritti riservati.

Italian