Rispettare, incontrare, costruire: Un modello per l'inclusione finanziaria


L'inclusione finanziaria consiste nel rispettare le persone per quello che sono, incontrarle dove sono, e costruire su ciò che c'è di buono nelle loro vite.

La settimana scorsa, come parte del CFED Settimana nazionale di azione per le risorse e le opportunitàMohan Kanungo - un membro del comitato direttivo della rete A&O e direttore dei programmi e dell'impegno qui al MAF - ha scritto su come il vostro rapporto di credito può influire su importanti relazioni personali. Basandosi su questi temi, Mohan è tornato questa settimana per evidenziare la strategia del MAF per dare alle comunità finanziariamente scarsamente servite la possibilità di costruire il credito. Questo blog è stato originariamente pubblicato sul blog "Economia inclusiva" del CFED.

Ci sono più negozi di prestiti a pagamento negli Stati Uniti che McDonald's o Starbucks.

Questo potrebbe sorprendere se vivete in un quartiere in cui tutte le vostre esigenze bancarie sono soddisfatte da istituzioni finanziarie tradizionali invece che da prestatori di denaro, casse di assegni e servizi di rimessa. Fonti tra cui il Riserva Federale di New York, il CFPB e il Scheda di valutazione delle risorse e delle opportunità rivelano che ci sono milioni di persone che sperimentano l'esclusione finanziaria, in particolare intorno al credito e ai prodotti finanziari di base. Queste disparità sono ben documentate tra le comunità di colore, gli immigrati, i veterani e molti altri gruppi che sono isolati economicamente. Come possiamo affrontare queste sfide e far uscire la gente dall'ombra finanziaria?

In primo luogo, come leader nel nostro campo abbiamo bisogno di avere una conversazione franca su come coinvolgere le comunità intorno ai servizi finanziari e ai beni.

È facile giudicare coloro che usano prodotti alternativi a causa degli alti tassi di interesse e delle commissioni, ma cosa fare se i prodotti tradizionali non rispondono alle tue esigenze? Sempre più spesso, le banche e le cooperative di credito hanno chiuso le sedi di mattoni e malta per spostarsi online, mentre le aree rurali e urbane potrebbero non aver avuto accesso ai prodotti finanziari "di base" che molti di noi danno per scontati, come un conto corrente, per generazioni. I "beni" tradizionali come la proprietà della casa possono sembrare completamente fuori portata anche se sei benestante, istruito e abile con il credito, ma vivi in un mercato immobiliare costoso e limitato come la San Francisco Bay Area.

Allo stesso modo, "beni" non tradizionali come l'azione differita possono sembrare più urgenti e importanti per un giovane senza documenti, a causa della sicurezza fisica e finanziaria che deriva da un permesso di lavoro e dal permesso di rimanere negli Stati Uniti, anche se temporaneamente. Abbiamo bisogno di ascoltare e apprezzare le sfide uniche e le prospettive delle comunità finanziariamente escluse prima di arrivare a una conclusione sulla soluzione.

In secondo luogo, dobbiamo capire che i valori e l'approccio che guidano qualsiasi soluzione possono dirci molto sul fatto che il risultato del nostro lavoro avrà successo.

MAF ha iniziato con la convinzione che la nostra comunità è finanziariamente esperta; molti nella comunità di immigrati sanno qual è il tasso di cambio con una valuta straniera. Volevamo anche sollevare pratiche culturali come i circoli di prestito - dove la gente si riunisce per prendere in prestito e prestare denaro all'altra - e formalizzarle con una cambiale in modo che la gente sapesse che il suo denaro era al sicuro e avesse accesso al beneficio di vedere questa attività segnalata agli uffici di credito.

Si tratta di costruire su ciò che le persone hanno e di incontrarli dove sono piuttosto che dove pensiamo dovrebbero essere.

Dobbiamo essere innovativi nei nostri campi per trovare soluzioni durature all'interno del sistema finanziario che siano responsabili verso le comunità che servono. I prestiti di piccoli importi da parte di prestatori senza scopo di lucro come il programma Mission Asset Fund Lending Circles fa proprio questo.

In terzo luogo, dobbiamo pensare a come portare i nostri prodotti e servizi a più comunità che possono beneficiare di tali programmi, mantenendo un approccio rispettoso della nostra comunità.

All'inizio del nostro lavoro al MAF, c'era una chiara sensazione che le sfide che le persone vivevano nel Mission District di San Francisco non erano uniche e che le comunità di tutta la Bay Area e del paese vivevano l'esclusione finanziaria. Abbiamo perfezionato il nostro modello e poi abbiamo scalato lentamente. Mentre il MAF si considera l'esperto in Lending Circles, noi vediamo ogni no-profit come l'esperto della propria comunità. MAF sapeva anche che non era pratico per noi costruire un nuovo ufficio in tutto il paese. Così abbiamo fatto molto affidamento sulla tecnologia cloud-based per costruire una robusta piattaforma di prestito sociale e l'infrastruttura bancaria esistente per facilitare le transazioni utilizzando ACH, che ha incoraggiato i partecipanti a ottenere un conto corrente e li ha messi su un percorso verso la realizzazione di obiettivi finanziari più grandi, come pagare la cittadinanza, eliminare il debito ad alto costo e avviare un'attività.

MAF è stata fondata nel 2008 con la visione di creare un mercato finanziario equo per le famiglie che lavorano duramente.

Dal lancio del nostro programma di prestito sociale, ci siamo ampliati per fornire Lending Circles attraverso 50 fornitori senza scopo di lucro in oltre 18 stati più Washington D.C. Abbiamo servito oltre $5 milioni di prestiti a tasso zero e offriamo una gamma di prodotti finanziari, tra cui l'educazione bilingue online, per trasformare i punti di sofferenza finanziaria in opportunità di credito e risparmio. E abbiamo fatto tutto questo con un tasso di default inferiore all'1%.

Attualmente, stiamo espandendo Lending Circles a Los Angeles, e abbiamo in programma di espanderci ulteriormente in tutto il paese mentre approfondiamo la nostra portata in luoghi dove abbiamo già fornitori senza scopo di lucro. Guardate LendingCircles.org per vedere se c'è un fornitore vicino a te o esprimere il tuo interesse per una partnership. Istituzioni finanziarie, fondazioni, agenzie governative, entità private e donatori possono sostenere il lavoro della MAF e delle organizzazioni senza scopo di lucro che lavorano per far uscire le persone dall'ombra finanziaria.

MISSION ASSET FUND È UN'ORGANIZZAZIONE 501C3

Copyright © 2021 Mission Asset Fund. Tutti i diritti riservati.

Italian