Passa al contenuto principale

LA VITA NELLE OMBRE FINANZIARIE

Non tutti hanno accesso alle opportunità per risparmiare e creare credito. Ciò rende particolarmente difficile per le comunità a basso reddito andare avanti. Queste famiglie laboriose non possono ottenere prestiti auto o possedere case. Si rivolgono a prestatori di giorno di paga e alle imprese di incassare contanti. Questi servizi marginali intrappolano le persone in un ciclo di debiti, trattenendole dai loro sogni.

INVISIBILE

Molti consumatori a basso reddito sono invisibili alle banche e ad altri istituti finanziari. Hanno poca o nessuna storia creditizia e spesso non hanno conti bancari. Di conseguenza, questi consumatori lottano per ottenere prestiti bancari a prezzi accessibili e creare risparmi per il futuro.

Almeno 45 milioni di persone non hanno una storia creditizia.

16 milioni di adulti non hanno accesso a un conto bancario.

INCOLLATO

Esclusi dalle banche tradizionali, i consumatori si rivolgono a servizi finanziari marginali come cassieri di assegni e prestatori di giorno di paga e auto-titolo. Tassi di interesse elevati e commissioni nascoste intrappolano i consumatori in un ciclo di debiti, rendendo ancora più difficile sbarcare il lunario.

1 famiglia su 4 utilizza servizi finanziari alternativi come cassieri di assegni e prestatori di giorno di paga.

Quasi la metà dei mutuatari di giorno di paga stipula più di 10 prestiti in un solo anno.

LEGATO

Non avere accesso ai tradizionali prestiti bancari significa avere poche opportunità di costruire credito. I fornitori di servizi finanziari marginali si avvantaggiano di questi consumatori, addebitando tassi di interesse e commissioni esorbitanti.

I prestiti con anticipo sullo stipendio possono avere tassi di interesse annui da 154% a 677%.

I mutuatari con titolo di auto in genere finiscono per rimborsare oltre 3 volte l'importo del prestito originale.

COSA STIAMO FACENDO?

Con un po' di creatività e un approccio unico, possiamo creare un mercato equo per tutte le famiglie laboriose. Guarda come stiamo facendo la differenza.