Passa al contenuto principale

Tag: Dietro le quinte

Professionisti FinTech e difensori dei consumatori


Incontra i quattro nuovi appassionati membri del consiglio di amministrazione del MAF: Alex, Cara, Lissa e Sagar

MAF è entusiasta di dare il benvenuto a quattro nuovi membri del nostro Consiglio di amministrazione! Essi portano una ricca esperienza in legge, tecnologia finanziaria, difesa dei consumatori e affari. Continuate a leggere per saperne di più su questi leader ispiratori e su ciò che motiva il loro lavoro.

Incontrare Alexandra

Prima di entrare nel suo attuale studio legale come Partner di Servizi Finanziari e leader del team FinTech, Alexandra ha lavorato come Senior Counsel nell'Ufficio di diritto e politica della CFPB.

Alexandra ha imparato il potere delle pratiche di prestito informali in tenera età mentre cresceva a Monterrey, in Messico.

Sua nonna, una proprietaria terriera, organizzava tandas per aiutare gli inquilini a permettersi l'affitto e altre spese.

Alexandra ricorda di aver assistito in prima persona a come la capitale da tandas ha aiutato le persone a coprire le spese mediche, le riparazioni dell'auto e altre spese impreviste. È ansiosa di portare la sua formazione legale, l'esperienza nella protezione dei consumatori e il profondo legame personale con i prestiti equi al suo ruolo con la MAF.

Incontra Cara

Come avvocato aziendale per Dropbox, Cara porta una preziosa esperienza in ambito legale, finanziario e tecnologico al suo ruolo di membro del consiglio. Prima di Dropbox, ha ricoperto il ruolo di vicepresidente e consigliere presso BlackRock, dove si è specializzata in veicoli di investimento alternativi e ha fornito consulenza su questioni legali, normative e aziendali generali.

Cara ha un'esperienza stimolante nel far leva sulle sue capacità e competenze nell'interesse della giustizia.

Da quando è diventata avvocato, ha fornito pro bono servizi legali per l'immigrazione a molte delle stesse comunità che fanno parte della rete Lending Circles del MAF.

Quando le è stato chiesto cosa l'ha attirata al MAF, ha condiviso: "Quello che vedo nel MAF mi entusiasma profondamente: un'organizzazione che ha già trovato un modo sostenibile, elegante ed efficace per favorire l'inclusione finanziaria delle comunità più bisognose".

Incontrare Lissa

Con 12 ricchi anni di esperienza come consulente di gestione alla McKinsey, Lissa è appassionato di tutto ciò che riguarda i team: coltivare e trattenere il talento, adattarsi al cambiamento e costruire una cultura mirata. Come co-leader di OrgSolutions di McKinsey, che fornisce ai clienti tecnologie di progettazione innovative e analisi avanzate per aiutarli a prendere le migliori decisioni per le loro organizzazioni.

Lissa condivide che è stata a lungo dedicata ad affrontare la disuguaglianza di reddito e di beni alle sue radici.

Nell'ultimo anno, si è trovata sempre più appassionata nel difendere l'idea di un'America inclusiva.

Vede un grande potenziale nel modello Lending Circles di MAF, che descrive come "potente e semplice allo stesso tempo".

Incontra Sagar

Un esperto professionista della tecnologia e della finanza con una passione per la giustizia sociale, Sagar attualmente dirige la strategia e le operazioni presso Salesforce. Oltre alle sue conoscenze tecnologiche, porta una preziosa esperienza come ex membro del consiglio di amministrazione di Big Brothers Big Sisters a Chicago.

La sua passione per l'inclusione finanziaria deriva dalla storia di immigrazione della sua famiglia.

Quando i suoi genitori sono arrivati negli Stati Uniti dall'India, avevano pochi risparmi e nessuna storia di credito, e hanno lottato per arrivare a fine mese.

È stato il generoso aiuto degli amici di famiglia che li ha aiutati a rimettersi in piedi e a cominciare a costruirsi un futuro. Sagar sa che una forte rete sociale può fare o rompere la capacità di qualcuno di prosperare, e lui vede il suo ruolo con MAF come un'opportunità per costruire quella rete per gli altri.

Siamo lieti di dare il benvenuto ad Alexandra, Cara, Lissa e Sagar nel consiglio del MAF!

Siamo grati a loro per aver prestato le loro competenze e talenti per aiutarci a portare il nostro lavoro al livello successivo. ¡Adelante!

Con ❤️, Da: Mamma, Charu, Mama, 엄마, Hajurmuma


Da una fiorente attività di chocobanana a un pizzico piccante di kimchi che significa letteralmente "ti amo".

Alla MAF, siamo sempre alla ricerca di una scusa per condividere storie. Per celebrare la festa della mamma 2017, alcuni membri dello staff MAF e Lending Circles I clienti ci hanno parlato delle loro mamme, nonne e madri scelte, e di ciò che le rende così speciali.

Lei è un esempio di resilienza che mi ispira.

Charu, alias "mamma" (Chicago, IL)

Beh, a parte il fatto che è semplicemente la donna più radiosa che conosco, è esilarante, specialmente quando si sente #nofilter. Ha i migliori commenti quando guardiamo insieme i film di Bollywood.

Ammiro anche la sua creatività e la sua voglia di continuare a imparare e provare cose nuove. Oltre ad essere mia madre, vende i suoi gioielli fatti a mano ai trunk show e alle fiere artigianali in giro per Chicago, e insegna, si esibisce e delizia la sua famiglia con il suo canto di musica classica indiana!

$$ LEZIONI: Mi ha insegnato l'importanza dell'indipendenza finanziaria. Di conseguenza, ho fatto uno sforzo per spendere saggiamente, risparmiare costantemente e gestire i miei debiti in modo responsabile.

- SAMHITA, Responsabile del successo dei partner

Ho perso mia madre 10 anni fa e Reyna si è fatta avanti.

Reyna, aka "mama" (San Francisco, CA)

Reyna è la madre della mia migliore amica, ma ho sentito un amore molto materno da parte sua dal momento in cui l'ho conosciuta. È esilarante, lavora sodo e ha una grinta che all'età di 52 anni riesce a malapena a tenere il passo! Mi ha detto: "Non importa di cosa hai bisogno, io sono qui". Lei ha fatto questo e molto di più.

$$ LEZIONI: Mai arrendersi. Reyna ha lottato come immigrata per arrivare in questo paese 25 anni fa. Ho affrontato battaglie simili per l'immigrazione, ma grazie alla sua guida all'inizio e al suo amore e sostegno incondizionato, sono riuscita a perseverare. Mi ha anche parlato di un circolo di prestito tradizionale (molto prima che io scoprissi la MAF!) di cui faceva parte, e mi ha incoraggiato a farne parte. Questo mi ha aiutato a risparmiare i soldi per tutti i costi che sono venuti con il mio processo di immigrazione.

- SHWETA, Cliente Lending Circles, membro del consiglio consultivo

È la persona più altruista che conosca.

Irene, alias "mamma" o "Reeny" (Long Island, NY)

È una persona profondamente e naturalmente generosa. Scherzo sempre sul fatto che non si siede mai a cena perché si assicura che tutti gli altri abbiano ciò di cui hanno bisogno. Mi ha insegnato a trovare l'umorismo e il lato positivo quando le cose non vanno come previsto. Questo è stato particolarmente importante mentre stavamo pianificando il mio matrimonio!

$$ LEZIONI: Sua madre è morta quando aveva 19 anni, quindi mia madre ha dovuto imparare per necessità come risparmiare per il futuro, spendere saggiamente e allungare un dollaro. Mi ha inculcato fin dalla più tenera età il valore di essere intenzionale nello spendere. A volte vale la pena pagare un piccolo extra per qualcosa se si prevede di tenerla per molto tempo. Non lasciatevi tentare da cose che sono poco costose a breve termine: spesso è uno spreco di denaro.

ALYSSA, Responsabile del successo dei partner

È sempre stata laboriosa e degna di fiducia. Ora ha un punteggio di credito che lo dimostra.

Celia (San Francisco, CA)

Oh, mia madre è così speciale! È la mia ispirazione, il mio modello. È gioiosa e coraggiosa. Non importa quali siano gli ostacoli della vita che deve affrontare, lei non ha paura e ha il sorriso sulle labbra.

$$ LEZIONI: È una leader naturale, e la gente accorre da lei per un consiglio. Le persone andavano da lei con i loro problemi di denaro. Ha creato molti circoli di prestito nella sua comunità per aiutare le persone a mettere in comune le risorse e a costruire risparmi. Anche se mia madre è sempre stata una risparmiatrice impegnata, non ha avuto l'opportunità di stabilire una storia di credito. Ero entusiasta di presentarle la MAF. Dopo aver partecipato ad alcuni dei Lending Circles di MAF, si è costruita un bel punteggio di credito!

PATRICIA, Cliente Lending Circles, membro del consiglio consultivo

È una combattente.

Ana, aka "mami" (San Francisco, CA)

Mia madre? Ha cresciuto tre ragazze da sola. Ha superato enormi ostacoli per mettere il cibo in tavola e un tetto sulle nostre teste.

$$ LEZIONI: Quando avevo circa dieci anni, prima che ci trasferissimo negli Stati Uniti da El Salvador, mia madre aiutò me e mia sorella ad avviare una piccola attività che gestivamo a casa nostra. Offrivamo due servizi distinti: fotocopie (avevamo investito in una stampante) e banane ricoperte di cioccolato (nome ufficiale: chocobananas). Non avevamo nemmeno bisogno di fare pubblicità: la gente sapeva a venire da noi per le loro esigenze di stampa e di chocobanana. E abbiamo imparato alcune lezioni molto preziose da questa avventura imprenditoriale, soprattutto: 1) lavorare duro; 2) cercare di non mangiare tutte le chocobanane nel tuo inventario. Queste lezioni continuano a guidarmi ancora oggi.

KARLA, Responsabile del successo del cliente

È stata una delle prime donne del suo stato natale di Orissa, in India, a frequentare la scuola di medicina.

Sarat, detto "Mama" (Odisha, India)

Ci sono tante cose che ammiro di mia nonna: la sua ambizione, l'intelletto, la passione e l'umorismo, solo per citarne alcune. E mi ha dato così tanti doni nel corso della mia vita. Mia nonna è stata la mia yogi. È grazie a lei che ho sviluppato la mia pratica yoga e ho anche insegnato yoga in diversi momenti della mia vita. Un altro regalo che mi è caro: le sue storie. Le sue lettere, prima scritte a mano e in anni più recenti consegnate via e-mail, sono semplicemente le migliori.

$$ LEZIONI: Mia nonna mi ha insegnato l'importanza del risparmio e della frugalità. Lei lo sapeva. Sono stati il suo risparmio e il suo lavoro casalingo a garantire opportunità per i suoi figli e nipoti. Mi ha inculcato l'apprezzamento dell'importanza di essere in grado di stare finanziariamente in piedi da sola.

MOHANDirettore dei programmi e dell'impegno

La mia 엄마 / umma è la mia #1 bae.

Giovane Ki, aka 엄마 (Queens, NY)

Lei è il suo tipo di "mamma tigre". Non ha mai spinto me e mio fratello a prendere tutte A, ma a trovare e perseguire le nostre passioni. È una sognatrice feroce che è venuta a New York senza sapere cosa le sarebbe successo. Ho sicuramente ereditato quell'idealismo e lo spirito ribelle. Ho anche ereditato il suo amore per il cibo. Crescendo, non eravamo sempre in grado di comunicare troppo bene in coreano o in inglese. Ho imparato che un morso pungente di kimchi poteva letteralmente significare "ti amo".

$$ LEZIONI: Mia madre mi ha insegnato l'importanza di correre dei rischi. Non ha mai visto il denaro come un obiettivo finale, ma sempre come un mezzo per qualcosa di più. È stata lei a spingere mio padre a possedere il nostro negozio di alimentari, a comprare la nostra prima casa e a investire nell'istruzione universitaria mia e di mio fratello. La sua filosofia finanziaria mi guida e mi ispira.

JAYCoordinatore delle persone, del divertimento e della cultura

Trasuda gioia, calore e amore.

Nilsa, alias "mama" (Mission District, SF)

Mia madre è la donna più potente che conosco. La ammiro e tutto ciò che faccio è per renderla orgogliosa. Mi sento molto fortunata e onorata che lei sia la donna che mi ha cresciuto fino a diventare quella che sono oggi. Mi ha dato così tanti doni nel corso degli anni: abbracci eccellenti, consigli saggi e compassionevoli, e un amore per la musica e il ballo della salsa.

$$ LEZIONI: Mia madre mi ha insegnato tante importanti lezioni finanziarie che mi hanno fatto risparmiare soldi e mal di cuore, e sono stata sicura di trasmetterle ai miei figli. E queste lezioni non riguardano solo il denaro. Riguardano la vita: risparmia costantemente e gestisci i tuoi soldi con saggezza, indipendentemente da quanto hai o guadagni. Concentrarsi sul pagamento delle bollette e dell'affitto in tempo; preoccuparsi dei desideri più tardi.

DORIS, Responsabile del successo del cliente

È una delle mie "cinque stelle", le cinque donne più influenti della mia vita.

Sulochana, alias hajurmuma (Kathmandu, Nepal)

Hajurmuma è il termine ufficiale per la nonna in Nepal - hajur significa "con rispetto" e muma significa "mamma". E mia nonna è degna di ogni oncia di rispetto. Ammiro così profondamente la sua forza, la sua grazia e la sua bellezza. Mi ha insegnato tante lezioni importanti che mi hanno reso la persona che sono oggi. Il suo miglior consiglio? Che non importa cosa succede nella vita, bisogna sempre ricordarsi di ballare. Mantiene vivo il tuo spirito.

$$ LEZIONI: La vita di mia nonna è un esempio delle lezioni che mi ha insegnato: l'importanza di lavorare sodo, ottenere una buona istruzione e raggiungere l'indipendenza finanziaria. Da giovane vedova, mia nonna è riuscita a gestire con successo un'attività nella sua comunità in Nepal. A quei tempi, era inaudito per una donna farlo. Sono così ispirata dal suo coraggio e dalla sua indipendenza! Mi ha anche comprato il mio primo salvadanaio e mi ha insegnato la mia prima lezione di finanza: "risparmia, risparmia, risparmia". È una lezione che ho messo in pratica fino ad oggi, e la finanza è diventata il lavoro della mia vita.

SUSHMINA, Specialista di contabilità

Nessuno sa fare le costolette di maiale e gli asparagi come lei...

Chau Phung, alias "mamma" (San Francisco, CA)

Ci sono molte cose che amo di mia madre... Ma una delle prime cose che mi viene in mente è la sua cucina! È una cuoca e una fornaia di grande talento. E ha condiviso queste abilità e la sua passione con me!

$$ LEZIONI: Beh, considerando che sono l'associato dei servizi finanziari al MAF, probabilmente potete indovinare che la finanza è piuttosto importante per me. Ed è tutto grazie a mia madre. Fin da quando ero molto giovane, mia madre si è sempre preoccupata di insegnarmi importanti competenze finanziarie in modo che fossi indipendente e preparato per il futuro. Mi ha insegnato a fare un bilancio, a rispettarlo e a risparmiare per un giorno di pioggia. È una risparmiatrice convinta: non importa quali sfide si presentassero, lei aveva sempre dei risparmi su cui contare. È diligente nel vivere nei limiti delle sue possibilità e non spendere troppo. Sono grata di aver imparato queste abilità da lei.

JENNIFER, Associato di servizi finanziari

Mia madre è una superdonna incarnata.

Sonia, alias "mami" (Key Biscayne, Florida)

Prendiamo ad esempio la sua routine quotidiana quando eravamo bambini. Ci dava da mangiare e usciva dalla porta, andava a lavorare gestendo servizi di assistenza domiciliare per anziani, si infilava in una veloce corsa in bicicletta di 30 miglia, e finiva la giornata cucinando una cena deliziosa mentre cantava con il suo iPod. La sua energia e il suo atteggiamento ottimista si irradiano da lei. Attraverso gli alti e bassi della vita, ci mantiene tutti di buon umore.

$$ LEZIONI: A partire da quando ero piccolo, mia madre mi "incoraggiava" (um, costringeva) a mettere i soldi del mio compleanno direttamente nei risparmi. Mi ha anche dato una carta di credito al mio 18° compleanno per insegnarmi il credito e come costruirlo lentamente! È stato doloroso allora, ma sono per sempre grato per quelle lezioni.

CARLOS, Responsabile del successo dei partner

Grazie, mamma.

Con amore,

I MAFisti

L'importante è a chi si chiede


Una conversazione con un membro fondatore dipinge un quadro di ciò che un nuovo consiglio guidato dai membri contribuirà al programma Lending Circles.

Si tratta di mantenere la realtà. Man mano che cresciamo e ci evolviamo, sappiamo che coinvolgere persone reali sarà la chiave per raccogliere feedback che migliorano e informano i programmi e i prodotti. Con questo in mente, abbiamo deciso di formare il nostro primo Member Advisory Council (MAC) all'inizio di quest'anno.

L'obiettivo? Incoraggiare il dialogo tra i clienti che usano i nostri programmi e osservare da vicino le loro esperienze. Il Member Advisory Council fornirà consigli sui nuovi programmi, sull'esperienza dei clienti e aiuterà a modellare i nostri obiettivi strategici.

Il mese scorso si è riunito per la prima volta il Member Advisory Council, composto da 8 dei nostri clienti (i cosiddetti membri) che rappresentano la diversità della nostra comunità. Ci siamo seduti per conoscere uno di questi membri, Santose per sentire cosa significa il MAC per lui.

Parlaci un po' di te:

Sono cresciuto nel cuore del Distretto 9, più comunemente conosciuto come "La Mission", tra la 26esima e Valencia Streets, dove gli incroci mi hanno visto crescere e diventare quello che sono ora. Crescere a La Mission mi ha dato delle prospettive che non si possono vedere o sperimentare in altri distretti di San Francisco. La Mission è piena di culture da ogni angolo del mondo. Abbiamo gente del posto che è molto schietta, che non ha paura di parlare contro le ingiustizie.

Cosa fai per vivere?

Crescendo con alcuni degli ideali di La Mission, volevo fare qualcosa per la mia comunità, qualcosa che potesse insegnare - o come diciamo qui nella Baia, "Speak some game" - alle giovani generazioni. Così ho iniziato a lavorare per la Bay Area Urban Debate League. Come coordinatore regionale per San Francisco, sono responsabile di tutti i programmi che la Lega ha qui a San Francisco. Lavoro principalmente con le scuole superiori come la Mission High School, la Wallenberg High School, la Downtown High School, la June Jordan School for Equity e la Ida B. Wells High School.

Perché ti sei iscritto al programma Lending Circles?

Mi sono iscritto a un Lending Circle perché mia madre pensava che sarebbe stato un buon modo per iniziare a generare del credito. All'inizio ero scettico. Sapevo cos'era una Tanda, ma quelle erano a volte abbozzate e non sempre funzionavano. Avanti veloce al 2016 e ho fatto 3 o 4 Lending Circles.

Una delle cose che mi piace di più del Lending Circles è il corso di finanza che devi seguire. È un requisito per seguire il corso ogni volta che ci si unisce a un Lending Circle. Il costante rinforzo dell'educazione finanziaria è la chiave. Ho imparato così tanto da questo costante promemoria. Cerco costantemente di convincere le persone ad aderire al programma. Di solito mostro loro il sito web e racconto un po' della mia storia.

Qual è stata la sua reazione quando ha saputo del MAC?

Quando ho ricevuto la chiamata, non sapevo come reagire. Mi trovavo sul tetto del mio palazzo quando ho ricevuto la chiamata. La chiamata è arrivata come un soffio d'aria, è stato come un deja vu. Quando ho parlato con Karla di entrare a far parte del primo gruppo di membri del MAC, è stato un gioco da ragazzi e ho detto subito di sì.

Qual è la parte del MAC che la entusiasma di più?

Una delle cose che è davvero interessante per me è che si arriva a rappresentare una comunità. Puoi parlare per le persone che non possono essere ascoltate. Questo è un potere che non tutti possono sentire. Le decisioni che i membri del MAC prenderanno, influenzeranno la comunità e questo è ciò che ha davvero attirato la mia attenzione.

Il fatto che io possa sperimentare ed essere un decisore diretto per la comunità va oltre i miei sogni. Con l'aiuto degli altri sette membri possiamo migliorare la nostra comunità. La prima generazione di membri del MAC stabilirà gli standard per la generazione successiva e così via costruiremo un gruppo che dà la priorità alla comunità.

La prossima riunione del MAC è prevista per il 3 agosto, dove il gruppo non vede l'ora di discutere i suoi obiettivi per il prossimo anno.

Innovazioni: Rendere visibile l'invisibile


L'amministratore delegato Jose Quinonez dà uno sguardo dietro le quinte alla storia delle origini della MAF nella rivista "Innovations" del MIT Press.

Il seguente estratto è stato originariamente pubblicato su "Innovations: Technology, Governance, Globalization", una rivista pubblicata dal MIT Press. Leggi il saggio completo qui.

Avevo 20 anni quando ho capito che mia madre era morta perché eravamo poveri.

È morta quando avevo nove anni, troppo giovane per capire la natura complessa e pericolosa della vita in povertà. A quel tempo, ho dovuto raccogliere tutto ciò che avevo dentro solo per sopravvivere alla valanga di dolore e di cambiamenti nella nostra vita familiare.

È stato solo da adulto che sono venuto a patti con la mia infanzia dolorosa. Ora la vedo come la fonte della profonda empatia che ho per le persone che soffrono e lottano nel mondo.

Ecco perché ho dedicato la mia vita a lavorare contro la povertà.

Ed è così che sono diventato l'amministratore delegato fondatore di Mission Asset Fund (MAF), un'organizzazione senza scopo di lucro che si sforza di creare un mercato finanziario equo per le famiglie che lavorano duramente. Quando sono entrato in MAF nel 2007, l'organizzazione era una start-up senza scopo di lucro con l'intenzione di aiutare gli immigrati a basso reddito nel Mission District di San Francisco.

Otto anni dopo, MAF è riconosciuto a livello nazionale per aver sviluppato Lending Circles, un programma di prestito sociale basato su persone che si riuniscono per prestare e prendere in prestito denaro. Con una tecnologia all'avanguardia, abbiamo trasformato questa pratica invisibile in una forza per il bene.

I partecipanti al programma si stanno liberando dalla morsa dei prestatori predatori aprendo conti bancari, costruendo storie di credito, pagando i debiti ad alto costo e aumentando i loro risparmi. Stanno investendo in affari, comprando case e risparmiando per un futuro migliore.

Lending Circles porta alla luce ciò che è già buono nella vita delle persone.

E all'interno di questa luce, i partecipanti stanno forgiando un percorso sicuro nel mainstream finanziario, sbloccando il loro vero potenziale economico ad ogni passo del cammino. Il successo del programma sta servendo come modello nella lotta contro la povertà, dimostrando nuovi ed efficaci modi di aiutare le persone a basso reddito senza sminuirle nel processo.

Questa è la storia del dietro le quinte di come l'abbiamo fatto accadere.

Leader appassionati ed esperti di prodotti: Incontra i nostri nuovi membri del consiglio di amministrazione


Presentazione dei nuovi membri del consiglio del MAF: Dave Krimm, Salvador Torres e Stephan Waldstrom

All'inizio di quest'anno, MAF ha avuto il piacere di accogliere tre nuovi membri nel nostro consiglio di amministrazione. Continuate a leggere per scoprire chi sono, da dove vengono e cosa li ha ispirati a unirsi al consiglio - dalla tecnologia all'avanguardia che guida Lending Circles al nostro modello innovativo per costruire la capacità finanziaria.

Incontrare Dave

Dave Krimm è un esperto professionista dei servizi finanziari, con una passione per "l'impatto positivo del microcredito: la differenza che un piccolo prestito può fare nel successo di un individuo o di una famiglia". La sua esperienza come consulente per lo sviluppo di prodotti finanziari e la direzione della raccolta di fondi e del marketing alla Fondazione San Francisco rendono il consiglio del MAF un abbinamento perfetto per Dave.

Dave non è estraneo ai consigli di amministrazione delle organizzazioni non profit.

Di recente è stato presidente del consiglio di amministrazione dell'Opportunity Fund di San Jose, in California, dove ha contribuito a supervisionare un periodo di crescita entusiasmante per l'organizzazione. Ora, è ansioso di portare il suo talento a un'organizzazione senza scopo di lucro radicata nella sua casa di San Francisco. Quando gli è stato chiesto cosa lo entusiasma di più nel suo nuovo ruolo, Dave ha condiviso: "Non vedo l'ora di rafforzare il 'team di supporto' del consiglio di amministrazione della MAF, per far fronte all'impatto crescente dei programmi della MAF a livello locale e all'espansione della nostra rete nazionale".

Incontrare Salvador

Salvador Torres conosce bene i prestiti informali che avvengono ai margini, ed è desideroso di promuovere il lavoro di MAF per rendere visibile l'invisibile. Salvador ha condiviso che "I membri della mia famiglia hanno usato i circoli di prestito per condividere le risorse, ma raramente sono andati oltre gli stretti legami familiari e non hanno aiutato a creare credito. Ora con i prodotti Lending Circle e i partner di MAF, le persone in tutto il paese sono in grado di accedere al capitale e costruire il credito necessario per la transizione verso la corrente finanziaria".

Sa quanto sia cruciale la salute finanziaria per costruire comunità forti e resilienti.

Salvador trascorre le sue giornate lavorando a Washington, D.C., come investment banker e consulente presso Penserra e 32Advisors, dove aiuta le aziende a costruire strategie di crescita. È stato anche membro del consiglio consultivo della Posse Foundation, un'organizzazione per l'accesso al college, dove ha visto in prima persona come i circoli sociali affiatati - "posses" - possano trasformare la vita degli studenti e delle loro comunità.

Incontrare Stephan

Stephan Waldstrom viene dal Belgio (via Danimarca), ed è il direttore del rischio e dello sviluppo dei prodotti alla RPX Corporation, una società di gestione del rischio con sede a San Francisco.

Stephan è appassionato di tutto ciò che riguarda lo sviluppo dei prodotti.

Ed è pronto a usare questa passione per restituire alla sua comunità. Stephan crede che "MAF ha trovato un modello semplice ma potente che può migliorare significativamente la sicurezza finanziaria dei suoi membri e potenzialmente di innumerevoli persone in tutti gli Stati Uniti". Un guru del prodotto nel cuore, Stephan è entusiasta di sporcarsi le mani aiutando MAF a sviluppare la prima app mobile Lending Circles, un nuovo strumento che collegherà i clienti con informazioni di prestito su richiesta. Oltre al suo posto nel consiglio di amministrazione, Stephan sta prestando la sua esperienza come membro del consiglio consultivo tecnologico del MAF - che aiuta a guidare la progettazione della tecnologia che alimenta i programmi del MAF.

Siamo felici di dare il benvenuto a Dave, Salvador e Stephan nel consiglio del MAF.

E siamo grati a loro per aver condiviso le loro competenze e talenti collettivi per tracciare nuove rotte - dall'applicazione mobile, al nostro vertice Lending Circles, alla nuova ricerca che modella la nostra comprensione della salute finanziaria. Adelante!

Tempo per riflettere e rinfrescarsi: Annuncio del mio anno sabbatico


Jose Quiñonez, CEO di MAF, annuncia un anno sabbatico di tre mesi, sponsorizzato da O2 Initiatives.

Mi prendo un anno sabbatico!

Grazie a una generosa sovvenzione di O2 Initiatives, il 21 dicembre inizio un anno sabbatico di tre mesi. Dal 2007, ho avuto il privilegio di costruire MAF da un'organizzazione no profit di quartiere in un'organizzazione con una rete nazionale di 53 partner senza scopo di lucro, fornendo Lending Circles in 18 stati. Dopo aver superato molte sfide e ottenuto molto successo nel corso degli anni, sento che ora è il momento di fare un passo indietro e riflettere su tutto ciò che abbiamo realizzato - e di immaginare cosa succederà per MAF mentre continuiamo a elevare la costruzione del credito come un forza per il bene, stringere nuove collaborazioni ed espandersi in nuove comunità.

Sono sempre grato a O2 Initiatives per avermi fornito il dono del tempo per riflettere e rinfrescarmi.

Nei prossimi tre mesi, non vedo l'ora di viaggiare e trascorrere del tempo con la mia famiglia, ricongiungermi con vecchi amici e leggere libri con copertina rigida. Ho una pila di libri sul comodino che aspettano solo di essere raccolti. Non vedo l'ora di sfogliare le loro pagine.

Durante la mia assenza, Daniela Salas, Chief Operating Officer di MAF, assumerà il timone come Acting CEO.

Daniela è stata una forza fondamentale dietro il successo di MAF sin dalla nostra fondazione e ho la massima fiducia nella sua capacità di guidare l'organizzazione mentre si imbarca in un piano ambizioso per il 2016. Continueremo a portare avanti la nostra agenda di ricerca studiando l'impatto di Lending Circles sul benessere finanziario dei consumatori; apriremo nuovi orizzonti nello sviluppo di tecnologia per consentire ai nostri clienti di vivere esperienze fantastiche con Lending Circles; e faremo il possibile per garantire che i nostri partner abbiano gli strumenti e la formazione giusti per implementare con successo Lending Circles nelle loro comunità.

Non vedo l'ora di tornare al mio ruolo di CEO nell'aprile 2016.

Con rinnovata energia, continueremo a costruire su ciò che è buono e andremo avanti nella nostra lotta contro la povertà. Avanti!

Vi presento Chris, il responsabile di prodotto di MAF


Chris è in missione per mettere i dati e la tecnologia al servizio del cambiamento sociale.

Come avrete notato nel corso degli anni, abbiamo avuto grande fortuna con i borsisti della Residency in Social Enterprise (RISE) della New Sector Alliance. Oggi, stiamo continuando quella striscia:

Siamo entusiasti di portare Chris Ferrer, un ex borsista RISE che ora sta servendo come Product Manager di MAF.

Chris ha recentemente completato la sua borsa di studio presso il Center for Care Innovations (CCI), dove ha creato cruscotti e rapporti complessi in Salesforce per aiutare a identificare gli indicatori di prestazioni chiave e tradurre questi risultati nel loro primo rapporto annuale. Ora, Chris sta portando queste capacità analitiche al MAF.

È diventato rapidamente il nostro guru di Salesforce.

Nel suo lavoro alla CCI, Chris amava trovare il modo di sfruttare i dati per avere un impatto sul cambiamento sociale. È stato naturalmente attratto da questo ruolo al MAF, che gli dà l'opportunità di applicare
la sua esperienza e migliorare la nostra piattaforma Salesforce - così come la nuova sfida di sviluppare un'applicazione mobile per servire meglio i nostri clienti.

Chris è rimasto particolarmente colpito dall'"approccio multiforme che MAF adotta attraverso il servizio diretto", che ci permette di aiutare gli individui a basso reddito a costruire un credito. Apprezza anche gli sforzi di MAF per valutare criticamente i nostri servizi e misurarne il successo, sempre alla ricerca di nuove opportunità per migliorarli.

"Penso che questo sia un modello ideale ed efficace per effettuare il cambiamento in modo olistico".

Chris è cresciuto a Maui prima di frequentare il Claremont McKenna College, dove si è specializzato in filosofia e letteratura. Uno dei momenti salienti dei suoi anni universitari è stato studiare all'estero a Parigi. Nonostante sia cresciuto a Maui, ammette di essere un pessimo surfista - ma "potrebbe darti qualche consiglio sulla caduta".

Chris è un grande appassionato di calcio e ama guardare il club inglese Chelsea. Gli piace ascoltare nuova musica e gli piace cucinare nuovi cibi. Quando gli ho chiesto se voleva condividere altri fatti divertenti, ha detto: "Amo il formaggio!

Incontra Kelsea, la nostra nuova responsabile dello sviluppo


Kelsea arriva al MAF con la passione di abbattere le barriere ai servizi finanziari tradizionali.

Non estranea a nuovi luoghi, Kelsea McDonough ha vissuto in tutto il mondo: da Santiago del Cile e Granada, Spagna, a San Francisco e Oakland, che ora è orgogliosa di chiamare casa. Ma è originaria di Boston, dove si è laureata in spagnolo e psicologia alla Tufts University.

Durante i suoi anni formativi a Boston,

Kelsea ha fatto volontariato presso un'associazione no-profit per gli immigrati e ha lavorato in un centro anti-stupro. Poi ha avuto l'opportunità di trascorrere un anno a Granada, in Spagna, insegnando inglese a bambini in età prescolare. Al suo ritorno, si è diretta verso la Bay Area. Ha lavorato per diversi anni nello sviluppo di fondi presso Prospera (ex WAGES: Women's Action to Gain Economic Security), un'organizzazione no-profit di Oakland che permette alle donne latine a basso reddito di costruire cooperative di proprietà dei lavoratori. Durante questo periodo, Kelsea ha anche fatto volontariato come consulente per la violenza domestica alla WOMAN Inc. di San Francisco.

È venuta a conoscenza della MAF per la prima volta nel 2013.

Una collega si rivolse a Kelsea parlando della sua grande esperienza nella costruzione del credito attraverso Lending Circles, e Kelsea fu immediatamente ispirata a unirsi a un Lending Circle con un gruppo di colleghi. Ricorda ancora il giorno in cui formarono il loro circolo, che chiamarono "Bastoncini di sedano con salsa di Buffalo" - lo spuntino che stavano gustando in quel momento.

Kelsea è fermamente convinta che dobbiamo abbattere le barriere al flusso finanziario per le comunità a basso reddito negli Stati Uniti, e ha ammirato l'innovativa strategia Lending Circles di MAF per molti anni. Dal momento in cui è entrata nell'ufficio colorato e pieno di energia di MAF, è rimasta colpita da come il team vive i suoi valori quotidianamente.

"Ora che sono qui, ogni giorno sono ispirato dall'impulso dell'intera squadra a spingere la busta sulla creazione di prodotti finanziari significativi per i consumatori a basso reddito".

Cosa trova Kelsea così stimolante del MAF? "Tutto!", dice, "ma sono particolarmente affascinata da come MAF eleva le pratiche informali della comunità di prestare e prendere in prestito denaro e le formalizza in modo che le persone possano entrare nel mainstream finanziario". Avendo visto un simile approccio basato sui punti di forza in azione a Prospera, crede che questo sia il modo più efficace per ottenere un cambiamento sociale. Kelsea ammira anche la capacità del MAF di navigare senza soluzione di continuità in così tanti campi, dallo sviluppo della comunità e la costruzione di beni all'inclusione finanziaria e FinTech.

Oggi, Kelsea gestisce la crescita del programma di donazione individuale di MAF e sostiene i nostri sforzi generali di marketing e sviluppo. Con la crescente consapevolezza culturale sulla necessità di una maggiore mobilità economica - specialmente nella Bay Area dove la disuguaglianza di reddito è alle stelle - i tempi sono maturi per mobilitare il sostegno ai programmi del MAF. La filantropia unisce le persone per creare un mondo dove tutti possano prosperare.

Kelsea è entusiasta di aiutare MAF a realizzare il suo audace piano per scalare Lending Circles in tutto il paese.

Nel suo tempo libero, Kelsea ama esplorare la Bay Area in bicicletta, praticare il kundalini yoga e fare piacevoli passeggiate intorno al lago Merritt. Ha un amore sfrenato per la musica pop di cattivo gusto e crea playlist (sia di cattivo gusto che non) per tutte le occasioni.

Diamo il benvenuto a Elena nel team di successo dei partner


La passione di Elena per l'empowerment delle comunità e degli imprenditori in erba rende MAF una scelta naturale.

Elena Fairley è una MAFista nuova di zecca, ma il suo legame con il MAF è iniziato tre anni fa. Ha sentito parlare per la prima volta di MAF durante una presentazione alla California Co-op Conference. Era appassionata di sostenere i membri della comunità locale e gli imprenditori, quindi l'idea del prestito sociale è scattata immediatamente.

Poco dopo, ha organizzato un gruppo di suoi amici in un Lending Circle.

Anche ora, il ricordo di Elena della sua esperienza di Lending Circle è vivido e caldo: ricorda di aver condiviso storie, cibo e risate, e di essersi aiutata a vicenda a raggiungere i propri obiettivi. Il suo circolo si è soprannominato "Scimmie sacre, abbiamo credito! - un nome che si è rivelato vero, visti i grandi aumenti dei loro punteggi di credito.

FOTOCAMERA DIGITALE OLYMPUS

Inutile dire che da allora Elena è una fan della MAF.

Prima di stabilirsi a Oakland, Elena è nata e cresciuta a Portland, OR, e si è laureata al Colorado College in economia politica internazionale. Come si potrebbe
Dalla lista dei luoghi che ha chiamato casa, si intuisce che è una fanatica dell'avventura all'aperto. Quando non è al lavoro, la si può trovare all'aperto, dividendosi tra l'arrampicata su roccia, il surf, l'escursionismo e la bicicletta.

Questa connessione con il MAF non è stata casuale.

Elena crede da molto tempo nel potere delle comunità di unirsi per sostenersi a vicenda. Prima di arrivare al MAF, Elena era la direttrice dell'apprendimento e delle partnership di Prospera (ex WAGES). Questa organizzazione no-profit di Oakland fornisce formazione e assistenza agli imprenditori latini in modo che possano costruire cooperative - imprese locali che sono di proprietà collettiva dei lavoratori.

A Prospera, Elena ha avuto l'esperienza unica di vedere gruppi di donne determinate e intraprendenti riunirsi, unire le loro competenze e risorse, avviare attività e raggiungere la prosperità economica. Molto simile al Lending Circles, le cooperative sono tutte incentrate sulla valorizzazione dei punti di forza delle comunità.

Allora perché il MAF?

Nel momento in cui ha visto questa opportunità, Elena ha sentito una connessione. Era un ruolo eccitante, una possibilità di lavorare nell'organizzazione che aveva ammirato per così tanto tempo - una prospettiva che sapeva di dover esplorare. Elena è entusiasta di essere stata assunta come nuovo Partner Success Manager di MAF. Non vede l'ora di stringere stretti rapporti con molti dei diversi partner di MAF, dalla Game Theory Academy di Oakland al The Resurrection Project di Chicago.

NCLR presenta il MAF con il 2015 Family Strengthening Award


Questo riconoscimento della NCLR ci aiuta a spianare la strada verso un mercato finanziario equo per le famiglie che lavorano duramente

KANSAS CITY, Mo.-Al National Affiliate Luncheon tenutosi oggi alla Conferenza annuale 2015 di NCLR a Kansas City, Mo., NCLR (National Council of La Raza) ha riconosciuto due organizzazioni comunitarie che appartengono alla rete di affiliati NCLR per i loro sforzi eccezionali per dare potere alle famiglie latine e ampliare le opportunità a loro disposizione. I premiati di quest'anno sono Mission Asset Fund di San Francisco e Guadalupe Centers, Inc. di Kansas City, Mo.

"Stiamo onorando Mission Asset Fund e Guadalupe Centers alla conferenza annuale 2015 di NCLR per il lavoro che ha trasformato la vita dei giovani latini e delle loro famiglie. La loro dedizione e il loro successo rafforzano la nostra intera comunità", ha detto Janet Murguía, Presidente e CEO, NCLR. "Applaudiamo queste organizzazioni esemplari e il loro approccio innovativo per aiutare le comunità ispaniche di Kansas City e San Francisco ad avere accesso al credito sicuro e all'assistenza sanitaria a prezzi accessibili."

Presentati ogni anno, i premi NCLR Family Strengthening Awards onorano due organizzazioni comunitarie affiliate alla NCLR per il loro impegno nel sostenere il successo e la forza della comunità ispanica attraverso una combinazione di programmi e servizi. Ogni destinatario riceve un premio in denaro di $5.000 per promuovere il loro lavoro nella comunità e la loro collaborazione con NCLR.

Fondata nel 2007, Mission Asset Fund lavora per creare un mercato finanziario equo per le famiglie laboriose e a basso reddito che non hanno accesso e risorse per raggiungere i loro obiettivi finanziari. L'organizzazione è stata riconosciuta per il suo innovativo programma Lending Circles, un programma di prestiti sociali a tasso zero per la costruzione del credito, progettato per aiutare a tessere le famiglie a basso reddito nel flusso finanziario. Il programma permette ai partecipanti di costruire punteggi e storie di credito e raggiungere la stabilità finanziaria.

"Siamo entusiasti di essere stati scelti come destinatari di quest'anno del NCLR Family Strengthening Award", ha detto Jose Quinonez, CEO di Mission Asset Fund. "Questo riconoscimento della NCLR ci aiuta a spianare la strada verso un mercato finanziario equo per le famiglie che lavorano negli Stati Uniti. Insieme, espandiamo l'accesso a migliaia di invisibili al credito in tutto il paese, assicurandoci che non siano bloccati da prestiti predatori da parte di prestatori di denaro e che invece stiano costruendo sui punti di forza della loro comunità per compiere i prossimi passi finanziari nella loro vita".

Fondata quasi un secolo fa nel 1919, Guadalupe Centers, Inc. a Kansas City, Mo., è la più antica organizzazione comunitaria operante per gli ispanici negli Stati Uniti. Migliorando la qualità della vita degli ispanici attraverso una serie completa di servizi educativi, sociali, ricreativi e culturali, Guadalupe Centers, Inc. migliora la vita delle famiglie latine. Il gruppo è stato riconosciuto per il lancio del Guadalupe Educational Systems, un programma di scuola charter che fornisce un'esperienza di apprendimento rigorosa e arricchente per gli studenti latini K-12. Attraverso questo programma, Guadalupe Centers, Inc. sta aiutando a porre rimedio alle lacune educative che colpiscono i latinoamericani di Kansas City e a permettere ai giovani studenti di raggiungere il loro pieno potenziale.

"Nel corso di 96 anni di servizio, Guadalupe Centers, Inc. ha fornito programmi educativi per la comunità latina. Apprezziamo la collaborazione con NCLR in questi sforzi e siamo onorati di ricevere questo riconoscimento", ha detto Cris Medina, CEO, Guadalupe Centers, Inc.

NCLR - la più grande organizzazione nazionale di difesa dei diritti civili degli ispanici negli Stati Uniti - lavora per migliorare le opportunità degli ispanici americani. Per ulteriori informazioni su NCLR, visitare www.nclr.org o seguite su Facebook e Twitter.