Passa al contenuto principale

Tag: donne

Celebrare le tante mamme della nostra comunità


Questa festa della mamma, stiamo celebrando tutte le "mamme MAF" che lavorano duramente per creare una vita migliore per le loro famiglie attraverso Lending Circles.

Questa domenica è un giorno dedicato alle madri forti, sagge, generose e premurose nelle nostre vite. Nello spirito della festa della mamma, stiamo celebrando alcuni clienti MAF che stanno lavorando duramente per costruire un brillante futuro finanziario per le loro famiglie.

Tre generazioni di chef

Per GuadalupeLa cucina messicana autentica è sempre stata un affare di famiglia. Da ragazza, lei e sua madre preparavano le tortillas più gustose da zero, e ora lei e le sue figlie fanno lo stesso. Ha usato il suo prestito Lending Circles per comprare attrezzature e aiutare a pagare un furgone per espandere la sua attività di catering, El Pipila - che gestisce con sua figlia per mantenere la famiglia.

L'ultima volta che abbiamo condiviso la storia di Guadalupe nel 2014, sognava di aprire un piccolo stand gastronomico. Ora, è una venditrice di cibo a La sala a San Francisco e un camioncino di cibo regolare ai festival della Bay Area. La famiglia di Guadalupe è la chiave del suo successo. "Lo faccio per le mie figlie. Voglio assicurarmi che nessuna di loro debba lavorare per qualcun altro se non per se stessa".

Una mamma in missione

Helenuna madre single del Guatemala, è venuta alla MAF con un semplice sogno: avere una casa sicura per i suoi figli. Siccome non poteva permettersi il costoso deposito cauzionale e non aveva un punteggio di credito, non aveva altra scelta che affittare camere in appartamenti condivisi - incluso uno con famiglie che vivevano nei corridoi.

Dopo essersi unita a un Lending Circle, Helen ha risparmiato abbastanza per un deposito cauzionale e ha costruito il suo punteggio di credito. Ora, ha il suo appartamento con tre camere da letto per le sue figlie, e sogni ancora più grandi.

Preparare i cupcake con il sostegno del figlio

ElviaIl figlio della signora ha acceso la sua passione per la pasticceria con una semplice domanda: "Mamma, cosa ti piace fare di più?". Dopo aver costruito una reputazione per avere i migliori dolci alle feste, la sua famiglia e gli amici hanno incoraggiato Elvia ad avviare una panetteria.

Ha usato un prestito di $5.000 dal MAF per investire in un frigorifero, una licenza commerciale e una serie di necessità per far crescere la sua panetteria, La Luna Cupcakes. Ora ha un negozio di cupcake nella Crocker Galleria di San Francisco, e i suoi figli continuano ad essere la sua stella polare. "Ho sempre insegnato loro che se volete qualcosa, potete farlo! Credete nel vostro sogno!"

Grazie a Lesley Marling, il nuovo Partner Success Manager di MAF, per il suo contributo a questo post.

Alicia: Pioniere del tamale


Alicia è passata dalla vendita porta a porta a possedere il suo carrello di tamale, usando Lending Circles per superare il suo debito e la mancanza di credito.

Quando Alicia ha iniziato la sua attività di tamales, andava di porta in porta a vendere tamales fatti in casa con suo figlio di otto anni, Pedro. Ogni settimana, aveva abbastanza soldi per comprare le forniture per 100 tamales e dopo averli venduti tutti, portava a casa un piccolo profitto. Una buona settimana finiva con Alicia che guadagnava $200. Lavorava duramente, ma non c'era modo con quel piccolo profitto di potersi occupare di tutte le sue bollette.

Un futuro migliore

La famiglia ha lottato con la disoccupazione e i debiti aziendali. È stato un periodo molto frustrante e stressante per lei, ma Alicia ha continuato ad andare avanti perché credeva nella sua attività di tamale. Iscrivendosi a Lending Circle, Alicia ha ottenuto il suo primo prestito di $1.000, che l'ha aiutata ad aprire il suo carrello alimentare a San Francisco: Alicia's Tamales Los Mayas. Seguire i corsi di gestione finanziaria del MAF e pagare i suoi prestiti in tempo ha aiutato Alicia a mettere in ordine le sue finanze.

"Prima, quando i miei figli mi chiedevano di comprare delle cose, dicevo 'no, dovete aspettare'. Ora sono sorpresi quando dico 'sì, andiamo!'".

Alicia è passata dal vendere 100 tamales da sola a gestire 7 dipendenti per fare 3.000 tamales a settimana. Presto potrete trovare Alicia's Tamales in Whole Foods alla fine di quest'anno e lei sta lavorando ad un business plan per aprire il suo primo ristorante.

Recensioni entusiastiche

"Il lunedì prepariamo i ripieni, il martedì e il mercoledì mettiamo insieme i tamales. Giovedì e venerdì, li impacchettiamo e li consegniamo ai nostri clienti felici!". Ha detto Alicia.

Una delle sue felici clienti è Heather Watkins, che servirà i deliziosi tamales di Alicia al suo prossimo matrimonio.

"C'è così tanto da dire su Alicia's Tamales. Tutto il suo cuore e la sua anima vengono trasferiti attraverso il suo meraviglioso cibo. Sta cambiando la vita della sua comunità e della sua famiglia con la sua attività. La sua gioia e il suo duro lavoro fanno sentire tutti intorno a lei come se essere parte di questo movimento fosse esattamente dove dovrebbero essere, e ispira gli altri ad unirsi a loro. Io e il mio fidanzato siamo onorati di avere una tale pioniera come parte del nostro matrimonio", ha detto.

Dopo aver partecipato a Lending Circles, Alicia è stata in grado di risparmiare e prevede di continuare a pagare il suo debito per vivere il suo sogno americano. Con il successo del suo carrello alimentare e del servizio di catering, ha alcuni progetti entusiasmanti in cantiere. Presto potrete trovare Alicia's Tamales in Whole Foods alla fine di quest'anno e lei sta lavorando ad un business plan per aprire il suo primo ristorante!

"Abbiamo un detto nella mia azienda", ha detto Alicia. "I miei tamales sono ripieni d'amore e le persone migliori sono ripiene dei miei tamales!".

Leticia: Rising up


C'è un detto quando una mano aiuta l'altra mano, e insieme applaudono molto più forte di una sola.

Leticia emigrò nella Bay Area verso la fine degli anni '20 per una vita migliore. In meno di due decenni, possedeva due case, avviò due attività di successo ed era sposata con due figli. Ha persino portato due bambini in affido per dare loro una casa sicura. Ma nel 2005, una serie di disastri ha scosso il forte di Leticia spirito.

Il marito di Leticia ha chiesto il divorzio e l'ha resa l'unica responsabile dei loro mutui. I suoi soci in affari l'hanno abbandonata e in seguito è diventata troppo malata per lavorare da sola. "Mi sentivo impotente a fare qualsiasi cosa per cambiare la mia vita", ha detto.

Perdere la sua casa e un reddito fisso ha anche messo a rischio il ruolo di Leticia come madre adottiva. Ma non voleva rinunciare ai suoi figli adottivi. Era determinata a rialzarsi. Leticia ha iniziato a richiedere prestiti per avviare un'attività di carrello alimentare. Quando i banchieri hanno visto i suoi grandi mutui, hanno rifiutato frettolosamente.

Leticia si è unita al suo primo Lending Circle nel 2011 pronta per un nuovo inizio.

“Pensavo che ci sarebbero voluti 5 o 10 anni per migliorare il mio credito. Non ho avuto il tempo di aspettare", ha detto.

Con sua grande sorpresa, dopo 18 mesi, Leticia's punteggio di credito balzato di 250 punti a 608.

Poiché ha rimborsato i suoi prestiti in tempo, si è qualificata per un microprestito $5000 da Mission Asset Fund. Questo prestito servirà a lanciare quello che sarà sicuramente il primo dei tanti carretti gastronomici di Leticia.

È grata per il sostegno della comunità che l'ha aiutata a cambiare la sua vita e a prendersi cura della sua famiglia.

"C'è un detto quando una mano aiuta l'altra mano, e insieme applaudono molto più forte di una sola".